Jimmie Johnson si prende la pole a Phoenix

Jimmie Johnson si prende la pole a Phoenix

Il leader della classifica non vuole lasciare più nulla al caso a due gare dalla fine

Siamo arrivati a sole due gare dal termine della NASCAR Sprint Cup 2013 e Jimmie Johnson non vuole lasciare più niente al caso: il leader della classifica, infatti, ha fatto sua la pole position per la tappa di Phoenix, che può essere molto importanti per le sorti del campionato. Il portacolori della Hendrick Motorsports ha spinto la sua Chevrolet a chiudere il miglio dell'ovale dell'Arizona in 25"848 (nuovo record del tracciato), saltando davanti alla Toyota di Denny Hamlin per appena 47 millesimi, con Joey Logano che invece occupa la terza posizione 15 millesimi più indietro con la sua Ford. La top five poi si completa con Kyle Busch e Jeff Gordon, mentre il diretto inseguitore di Johnson in campionato, ovvero Matt Kenseth, che non è riuscito a fare meglio del 14esimo tempo. Per il pilota della Joe Gibbs Racing, che deve recuperare 7 punti, si prospetta quindi una gara in salita. E' andata leggermente meglio a Kevin Harvick, attualmente terzo in campionato, che ha chiuso con il nono tempo. 11esima posizione, infine, per il campione uscente Brad Keselowski, che quest'anno ha deluso le aspettative non riuscendo neppure a guadagnarsi un posto nella Chase for the Cup.

NASCAR Sprint Cup - Phoenix - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Jimmie Johnson
Articolo di tipo Ultime notizie