Johnson sbanca Martinsville e torna leader

Johnson sbanca Martinsville e torna leader

Ora il cinque volte campione ha 2 punti di vantaggio su Keselowski, sesto al traguardo

Si avvicina la fine della stagione della NASCAR Sprint Cup e, tanto per cambiare, ecco che Jimmie Johnson si porta in testa alla classifica della Chase for the Cup. Ieri il portacolori della Hendrick Motorsport ha infatti conquistato la sua quarta vittoria stagionale a Martinsville, riuscendo a scavalcare di due lunghezze Brad Keselowski, quando all'appello mancano appena tre gare. Il sorpasso decisivo del cinque volte campione, che comunque è stato il pilota con più giri al comando all'attivo, è arrivato quando mancavano appena 14 tornate al termine ed il leader era proprio Keselowski. Il portacolori della Penske aveva deciso di rimanere in pista in occasione della penultima Caution, a 25 passaggi dal termine, mentre Johnson era rientrato per sostituire le gomme sul lato sinistro della sua Chevrolet. Dopo essere stato per qualche giro alle spalle dell'avversario, Jimmie ha sfoderato il suo attacco, ma non è stato neppure l'unico a riuscire nel sorpasso ai danni di Keselowski, che ha pagato a caro prezzo la scelta di non cambiare le gomme, precipitando al sesto posto prima che l'incidente tra Dale Earnhardt Jr e Carl Edwards provocasse un nuovo ingresso della safety car, lasciando poi solamente cinque giri di gara da disputare. Se si considera però che prendeva il via dalla 32esima posizione, il sesto posto deve comunque essere considerato un risultato positivo per lui, anche perchè i due punti di distacco nei confronti di Johnson rimangono un gap decisamente colmabile, anche se l'esperienza e l'abitudine a questo tipo di situazione pendono sicuramente a favore di quest'ultimo. Tornando al vincitore, in occasione dell'ultimo restart si è dovuto difendere dai tentativi di attacco di Kyle Busch, bravissimo a riscalare tutta la classifica dopo essersi reso protagonista di un testacoda nelle fasi iniziali della corsa. Negli ultimi metri di gara però il portacolori della Joe Gibbs Racing ha dovuto badare soprattutto a contendere Kasey Kahne, che ha preceduto Aric Almirola e Clint Bowyer, tutti saltati davanti a Keselowski nel finale.

NASCAR Sprint Cup - Classifica campionato

NASCAR Sprint Cup - Classifica campionato

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Jimmie Johnson
Articolo di tipo Ultime notizie

Zona rossa: che cosa è trending ora