Il leader Edwards in pole nel gran finale

Il leader Edwards in pole nel gran finale

Le cose si mettono bene per il pilota della Ford: il rivale Stewart è solo 15esimo

Carl Edwards si lancerà nella sfida finale della NASCAR Sprint Cup in testa al gruppo in tutti i sensi: oltre ad essere arrivato ad Homestead da leader della classifica del campionato, il portacolori della Roush Fenwey Racing si è anche guadagnato la partenza al palo. Il pilota della Ford per ora si è reso protagonista di un weekend molto concreto, piazzandosi al secondo ed al primo posto anche nelle due sessioni di prove libere. Una situazione che gli ha dato la possibilità di scendere in pista per ultimo nella caccia alla pole position. Lui poi è stato bravo a tratte il massimo da questa posizione vantaggiosa, mettendo tutti in fila per la seconda volta in questa stagione. Nel giro decisivo è riuscito a girare in 30"775, alla media di 175,467 miglia orarie. Una prestazione che gli ha consentito di tenere ad oltre un decimo di distacco Martin Truex Jr. Scaramanticamente si può dire che si tratta di un grande colpo per lui, dato che nelle ultime sette stagioni il titolo è sempre andato al pilota che è scattato al comando del gruppo nella gara conclusiva. Un quadro reso ancora più ottimistico dalla qualifica tutt'altro che esaltante del suo rivale Tony Stewart: il veterano della Chevrolet, infatti, prenderà il via solamente dalla 15esima posizione sullo schieramento. Attenzione però a non sottovalutarlo perchè nelle libere ha mostrato di avere un ottimo passo sui long run.

NASCAR Sprint Cup - Homestead - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Carl Edwards
Articolo di tipo Ultime notizie