Frattura di tibia e perone per Tony Stewart

condividi
commenti
Frattura di tibia e perone per Tony Stewart
Di: Matteo Nugnes
06 ago 2013, 19:13

L'infortunio è avvenuto nella maxicarambola di domenica: ancora incerti i tempi dello stop

Brutte notizie per Tony Stewart: la carambola nella quale è rimasto coinvolto domenica scorsa a Pocono, durante la gara della NASCAR Sprint Cup, ha avuto infatti delle conseguenze più importanti rispetto a quanto era sembrato in un primo momento. L'ex campione della serie, che oggi difende i colori di una squadra di sua proprietà, ovvero la Stewart-Haas, ha riportato la frattura della tibia e del perone della gamba destra e per questo sarà costretto a saltare almeno il prossimo appuntamento a Watkins Glen, una pista sulla quale aveva già vinto per ben cinque volte in carriera. Ancora non si sa però quanto dovrà stare fermo il 42enne, attualmente 11esimo nella classifica del campionato, inoltre la sua squadra per il momento non ha annunciato il nome del pilota che lo sostituirà.
Prossimo articolo NASCAR Cup
Max Papis sostituisce Tony Stewart a Watkins Glen

Previous article

Max Papis sostituisce Tony Stewart a Watkins Glen

Next article

Kasey Kahne piega Jeff Gordon a Pocono

Kasey Kahne piega Jeff Gordon a Pocono

Su questo articolo

Serie NASCAR Cup
Piloti Tony Stewart
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie