Menard coglie la pole nella Unlimited Race a Daytona

Menard coglie la pole nella Unlimited Race a Daytona

Il pilota del team Childress è stato selezionato per primo dal sorteggio e scatterà così davanti a tutti

Paul Menard ha colto la pole position della Unlimited Race, appuntamento di apertura del campionato Nascar ma non inserito nel calendario ufficiale, grazie al favorevole sorteggio svolto nel pomeriggio statunitense al Daytona International Speedway, in cui scatterà accanto alla Chevrolet di Kasey Kahne. Dietro i primi due sorteggiati, prenderanno il via i due piloti del team Penske, Joey Logano e Brad Keselowski, entrambi su Ford.

Kevin Harvick, campione 2014 della serie statunitense, ha invece estratto l'ottavo posto, dunque scatterà dalla quarta fila. E' andata peggio a Jimmie Johnson, il quale dovrà prendere il via dalla diciassettesima posizione. Ultima fila per Dale Earnhardt jr. (Hendrick) e Kyle Larson, pilota del team Ganassi. 

La gara che si svolge a Daytona è aperta ai vincitori di gare dell'anno precedente, così come agli autori di pole position; a vincitori e autori di pole alle precedenti edizioni della Daytona 500 e da alcuni piloti invitati seguendo l'ordine del campionato 2014, così da raggiungere il numero prefissato di 25 partecipanti totali.

Brian Scott, David Gilliland e AJ Allmendinger sono stati invitati alla competizione ma hanno preferito desistere e dare forfait alla gara di Daytona, mentre Brian Vickers non è stato in grado di prendere parte al fine settimana di gara a causa di un'operazione al cuore.

Da segnalare il miglior tempo assoluto nel primo turno di prove ottenuto da Kurt Busch in 44"832, a una media di 200,749 mph. Nel pomeriggio è stato invece il veterano Jeff Gordon a far segnare il tempo più veloce in 45"740. Ricordiamo che Gordon ha annunciato pochi giorni fa che questa sarà la sua ultima stagione a tempo pieno nel campionato Nascar Sprint Series.   

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Jeff Gordon , Kurt Busch , Paul Menard
Articolo di tipo Ultime notizie