Allmendinger ha richiesto le controanalisi

Allmendinger ha richiesto le controanalisi

Il pilota della Penske era stato trovato positivo ad un controllo antidoping

Come era abbastanza prevedibile, AJ Allmendinger ha chiesto agli ufficiali della NASCAR di procedere alle controanalisi dopo essere stato trovato positivo ad un controllo antidoping. Ovviamente per il pilota della Penske era scattata la sospensione immediata, che gli ha impedito di prendere parte alla Daytona 400 della NASCAR Sprint Cup, ma aveva appunto 72 ore per richiedere le controanalisi ed ha deciso di esercitare il suo diritto nella serata di ieri. E' stato stimato che per avere i risultati di questi nuovi esami bisognerà attendere circa cinque giorni. Allmendinger nel frattempo si è detto assolutamente innocente e voglioso di dimostrarlo con queste controanalisi che segneranno una svolta importante per la sua carriera. Un altro esito positivo, infatti, lo allontanerebbe dai campio di gara piuttosto a lungo. In caso contrario invece potremmo rivederlo in pista molto presto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti A.J. Allmendinger
Articolo di tipo Ultime notizie