Kurt Busch in pole ad Atlanta dopo la squalifica di Kyle Busch

condividi
commenti
Kurt Busch in pole ad Atlanta dopo la squalifica di Kyle Busch
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
27 feb 2016, 15:49

Il pilota della Toyota numero 18 del Joe Gibbs Racing, nonostate il miglior tempo, è stato sanzionato dopo le verifiche teniche e scatterà dalla trentanovesima posizione.

Kurt Busch, Stewart-Haas Racing Chevrolet
Polesitter Kurt Busch, Stewart-Haas Racing Chevrolet
Polesitter Kurt Busch, Stewart-Haas Racing Chevrolet

Si è assisto ad una lotta in famiglia per la conquista della pole all'Atlanta Motor Speedway. Ad avere la meglio è stato Kurt Busch dopo che il fratello Kyle è stato squalificato a seguito di un controllo effettuato sulla Toyota numero 18 del Joe Gibbs Racing.

Il vice presidente Nascar, Scott Miller, ha affermato che l'unica sanzione applicata nei confronti di Kyle Busch sarà la retrocessione al trentanovesimo posto. 

Kurt Busch è sembrato a proprio agio nel corso dei tre round ed ha conquistato la sua prima pole ad Atlanta con un giro compiuto alla media di 191.582 mph. 

"E' stato un giro perfetto - ha dichiarato Busch - il team ha svolto un ottimo lavoro nel corso di tutte le sessioni. Il tracciato è una grande sfida per i piloti, le auto e gli pneumatici".

A seguito della squalifica di Kyle Busch, il secondo crono è stato fatto segnare da Jamie McMurray alla media di 190.130 mph, nonostante le lamentele del pilota relative al bilanciamento della vettura definito pessimo.

Terzo crono per Trevor Bayne, seguito da Ryan Newman e Ricky Stenhouse Jr, mentre Kevin Harvick ha girato alla media di 189.779 mph e scatterà così in sesta posizione davanti a Carl Edwards, Austin Dillon, Martin Truex Jr.  ed il rookie Brian Scott. Soltanto dodicesimo tempo per Denny Hamlin.

Nel secondo round Jamie McMurray ha fatto segnare il miglior crono alla media di 191.834mph, nonostante un leggero errore in curva 4, mentre la Top Six è stata completata da Kurt Busch, Austin Dillon, Carl Edwards, Ryan Newman e Martin Truex Jr.

Il primo round ha visto Kasey Kahne primo pilota a scendere sul tracciato, ma il più rapido è stato Kyle Busch grazie ad un giro compiuto alla media di 193.299 mph, precedendo di due decimi e mezzo Trevor Bayne, mentre Kyle Larson, autore del miglior crono nelle libere del venerdì, ha conquistato il terzo tempo seguito da Kurt Busch.

 

 

 

Articolo successivo
Daytona 500: trionfo al photofinish per Denny Hamlin

Articolo precedente

Daytona 500: trionfo al photofinish per Denny Hamlin

Articolo successivo

76esima vittoria in carriera per Jimmie Johnson ad Atlanta

76esima vittoria in carriera per Jimmie Johnson ad Atlanta
Carica i commenti