Dal finale pazzesco di Martinsville spunta Kyle Busch

Il pilota della Joe Gibbs Racing approfitta dei numerosi contatti nel finale della corsa per diventare il primo pilota ad assicurarsi un pass per la finale. Alle sue spalle ci sono il leader Truex Jr e Bowyer.

Kyle Busch si è assicurato un posto tra i quattro contendenti al titolo della NASCAR Monster Energy Cup con una bella vittoria nella gara caotica di Martinsville.

Nella prima gara disputata su questo tracciato sotto alle luci artificiali, Busch ha concluso secondo in entrambe le prime due fasi, mentre il più in palla era parso Brad Keselowski, che sembrava quindi avere la chance di vincere entrambe le gare di Martinsville della stagione.

La vittoria di Busch si è materializzata a tre giri dal termine, quando il leader Chase Elliott è stato centrato da Denny Hamlin alla curva 4.

Elliott si era portato al comando per la prima volta al giro 386 dei 500 in programma, dominando la fase finale della corsa, dopo essere stato praticamente sempre nella top 10 fino a quel momento.

Dopo aver perso tempo nel traffico, Elliott si è poi riportato davanti a 30 giri dal termine, battagliando con Keselowski per la leadership. Il pilota della Penske però è rimasto fuori dai giochi quando a quattro giri dal termine è stato protagonista di un largo.

In quella fase è stato bravo ad approfittarne Hamlin, riportandosi in seconda posizione. Quest'ultimo però è stato troppo aggressivo ed un giro più tardi ha mandato in testacoda Elliott, mandando anche in fumo le sue possibilità di vittoria.

Dopo un breve periodo di "Caution", la gara è ripartita con al vertice proprio Hamlin e Busch, ma i due piloti della Joe Gibbs Racing non si sono risparmiati, facendo a ruotate.

Ad avere la peggio però questa volta è stato Hamlin, che è finito in testacoda mentre il compagno si lanciava verso la vittoria, dando anche vita ad una carambola finale.

Alla fine secondo si è piazzato Martin Truex Jr, precedendo Clint Bowyer, che si è ritrovato terzo dopo aver disputato una corsa da comprimario. Bravo invece Keselowski, che è stato capace di rimediare al suo errore, risalendo fino al quarto posto, davanti al compagno Kevin Harvick.

Hamlin alla fine è precipitato settimo, alle spalle di Trevor Bayne, mentre a completare la top 10 ci sono Ryan Blaney, Matt Kenseth e Ricky Stenhouse Jr. Elliott invece si è dovuto accontentare di un misero 27esimo posto, con Hamlin che ha ammesso le sue colpe, scusandosi per l'accaduto.

Per quanto riguarda la classifica, al comando rimane Truex Jr, ma l'unico certo di passare al turno finale per il momento è Busch, in virtù della vittoria di Martinsville. Al momento gli altri due finalisti sarebbero Keselowski ed Harvick, ma occhio a Johnson, che è solo tre punti più indietro.

Cla#PilotaVetturaGiriTempoLaps LedRitiratoPuntibonus
1 18 united_states Kyle Busch Toyota 505 3:32'47 184   58  
2 78 united_states Martin Truex Jr. Toyota 505 0.141     48  
3 14 united_states Clint Bowyer Ford 505 0.379     36  
4 2 united_states Brad Keselowski Ford 505 0.991 108   53  
5 4 united_states Kevin Harvick Ford 505 1.540     36  
6 6 united_states Trevor Bayne Ford 505 1.700     31  
7 11 united_states Denny Hamlin Toyota 505 1.905 7   31  
8 21 united_states Ryan Blaney Ford 505 1.911     38  
9 20 united_states Matt Kenseth Toyota 505 1.920     31  
10 17 united_states Ricky Stenhouse Jr. Ford 505 1.981     27  
11 88 united_states Dale Earnhardt Jr. Chevrolet 505 2.228     26  
12 48 united_states Jimmie Johnson Chevrolet 505 2.229 24   33  
13 3 united_states Austin Dillon Chevrolet 505 2.445     26  
14 31 united_states Ryan Newman Chevrolet 505 2.548     23  
15 19 mexico Daniel Suarez Toyota 505 2.598     22  
16 5 united_states Kasey Kahne Chevrolet 505 2.817     24  
17 10 united_states Danica Patrick Ford 505 2.987     20  
18 43 united_states Aric Almirola Ford 505 3.064     19  
19 95 united_states Michael McDowell Chevrolet 505 3.265     18  
20 27 united_states Paul Menard Chevrolet 505 3.293     17  
21 37 united_states Chris Buescher Chevrolet 505 3.565     16  
22 41 united_states Kurt Busch Ford 505 5.479     15  
23 34 united_states Landon Cassill Ford 505 5.512     14  
24 22 united_states Joey Logano Ford 504 1 lap 59   29  
25 72 united_states Cole Whitt Chevrolet 504 1 lap     12  
26 77 united_states Erik Jones Toyota 504 1 lap     11  
27 24 united_states Chase Elliott Chevrolet 504 1 lap 123   21  
28 38 united_states David Ragan Ford 503 2 laps     9  
29 1 united_states Jamie McMurray Chevrolet 503 2 laps     8  
30 13 united_states Ty Dillon Chevrolet 501 4 laps     7  
31 83 united_states Gray Gaulding Toyota 501 4 laps     6  
32 15 united_states Reed Sorenson Chevrolet 500 5 laps     5  
33 23 united_states Corey Lajoie Toyota 500 5 laps     4  
34 7 united_states Hermie Sadler Chevrolet 494 11 laps     3  
35 51 united_states Kyle Weatherman Chevrolet 488 17 laps     2  
36 66 united_states Carl Long Chevrolet 444 61 laps   Accident    
37 42 united_states Kyle Larson Chevrolet 300 205 laps   Accident 1  
38 33 united_states Jeffrey Earnhardt Chevrolet 274 231 laps   Rear gear 1  
39 32 united_states Matt DiBenedetto Ford 187 318 laps   Electrical 1  
40 47 united_states A.J. Allmendinger Chevrolet 94 411 laps   Accident 1

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Evento Martinsville II
Sub-evento Domenica, la gara
Circuito Martinsville Speedway
Piloti Kyle Busch
Articolo di tipo Gara