Jimmie Johnson costretto a partire ultimo a Michigan

Jimmie Johnson costretto a partire ultimo a Michigan

Il pilota della Hendrick Motorsport sbatte nell'ultima sessione di libere ed e' costretto a cambiare telaio

Il leader della classifica della NASCAR Sprint Cup Jimmie Johnson sara costretto a partire ultimo per la gara di domani al Michigan Speedway a causa dell'incidente che l'ha visto coinvolto nella seconda sessione di libere di sabato. Johnson e' finito in testacoda alla curva 4, quando la sua Chevrolet della Hendrick Motorsport ha perso deportanza avvicinandosi troppo alla vettura della Childress di Paul Menard. Il cinque volte campione della serie era il più veloce in pista fino a quel momento e il tempo che ha fatto segnare e' rimasto in vetta fino a fine sessione . Nessun infortunio per Johnson, che poi e' stato anche in grado di rientrare in pista con il muletto, ma la sua vettura e' uscita malconcia dal contatto con le barriere e non potrà essere usata per la gara di domani. E questo cambio di telaio costringe a Johnson di scivolare in fondo alla griglia di partenza, come da regolamento della serie. Nella sessione di qualifica tenutasi questa notte si era qualificato terzo, dietro al poleman Joey Logano ed a Kurt Busch.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Jimmie Johnson
Articolo di tipo Ultime notizie