Zarco: "Le cadute mi hanno fatto sentire uno che non sa nulla di moto"

condividi
commenti
Zarco:
Di:
13 mar 2019, 15:27

Johann Zarco ha ammesso che gli incidenti di cui è stato vittima nel corso del weekend di apertura della MotoGP 2019 in Qatar, in occasione del suo debutto sulla KTM, lo hanno fatto sentire come se "non sapesse nulla di moto".

Il francese si era presentato a Losail con l'obiettivo di puntare alla top 10, ma le cose sono andate molto diversamente, perché Zarco non è riuscito a fare meglio del 21esimo tempo in griglia e del 15esimo posto in gara, che almeno gli è valso il primo punto con la Casa austriaca.

In particolare, Zarco ha faticato molto nelle prove libere e sabato è caduto due volte, sia nella FP3 che nelle qualifiche, cosa che lo ha fatto sentire come se non sapesse cosa stava facendo.

"Sono deluso ed ero davvero triste sabato dopo i miei due incidenti" ha detto.

"Faceva freddo e sono caduto come un novellino. Anzi, neanche come un novellino, proprio come uno che va in pista e non sa niente di moto".

"Quella situazione mi ha reso triste, ma il giorno dopo si era già cancellato tutto".

Leggi anche:

Zarco ritiene che il 15esimo posto sia se non altro valso un punto simbolico al suo debutto con la KTM.

Anche se ritiene che la moto si sia comportata meglio del previsto, il pilota transalpino accetta che per il momento la RC16 non ha un pacchetto vincente.

"Il 15esimo posto è come un punto simbolico, è stata una gara difficile" ha aggiunto. "Sapevo di non avere un pacchetto all'altezza per fare grandi prestazioni, ma lo accetto".

"Penso che alla fine tutte le KTM siano andate meglio di quello che ci saremmo aspettati. E il ritardo a fine gara, 15 secondi, non sia ridicolo".

"Questo ci porta della vibrazioni positive per guardare al futuro, è esperienza accumulata, perché alla fine era la prima volta che facevamo 22 giri di fila. Era importante finire la gara, perché ora corro per un team ufficiale e quindi nelle prossime due settimane gli ingegneri analizzeranno a fondo i dati".

 

Il suo compagno di squadra Pol Espargaro ha concluso la gara al 12esimo posto, ma ha ammesso di avere sentimenti contrastanti riguardo al suo risultato.

Lo spagnolo ha sottolineato come la KTM abbia dimezzato il suo distacco dal vincitore rispetto al GP del Qatar del 2018, visto che questa volta ha chiuso a soli 12 secondi da Andrea Dovizioso, ma ha ammesso che quella posizione non gli basta.

Leggi anche:

"Dobbiamo essere felici perché il divario tra noi ed il primo è minimo" ha detto Espargaro. "Siamo stati molto vicini, ma allo stesso tempo abbiamo chiuso 12esimi e non mi sembra abbastanza".

"Quando sei più vicino, inizi a guardare i migliori e a pensare quali sono gli aspetti in cui perdi rispetto a loro in un giro".

"Penso che ora stiamo parlando di tre o quattro decimi al giro. Non è molto, ma perdiamo soprattutto in accelerazione, perché abbiamo tanto spinning. Quindi essere così vicini con questo problema è doloroso" ha concluso.

Informazioni aggiuntive di Khodr Rawi

Scorrimento
Lista

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing
1/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing
2/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing
3/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing
4/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing
5/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing
6/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing
7/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing
8/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing
9/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing
10/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing
11/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing
12/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing
13/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing
14/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing
15/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing
16/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing
17/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing
18/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing
19/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing
20/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing
21/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing
22/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing
23/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing

Johann Zarco, Red Bull KTM Factory Racing
24/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing

Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing
25/25

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Articolo successivo
Iannone ottimista: "Miglioriamo ogni volta che andiamo in pista"

Articolo precedente

Iannone ottimista: "Miglioriamo ogni volta che andiamo in pista"

Articolo successivo

Morbidelli: "Ho deciso di montare la gomma morbida, ma non ha pagato"

Morbidelli: "Ho deciso di montare la gomma morbida, ma non ha pagato"
Carica i commenti
Be first to get
breaking news