MotoGP
25 set
Prove Libere 3 in
17 Ore
:
14 Minuti
:
29 Secondi
09 ott
Prossimo evento tra
13 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
20 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
41 giorni
13 nov
Prossimo evento tra
48 giorni
G
GP del Portogallo
20 nov
Prossimo evento tra
55 giorni

Zarco: "Bisognerebbe avere uomini veri per decidere"

condividi
commenti
Zarco: "Bisognerebbe avere uomini veri per decidere"
Di:

Il francese non ha preso per niente bene la penalità che lo costringerà a partire dalla pitlane domenica ed è stato molto duro con i commissari della FIM.

Johann Zarco non ci sta e attacca pesantemente il collegio dei commissari dopo essere stato punito per l'incidente tra lui e Franco Morbidelli della scorsa settimana.

Ieri c'è stato un incontro nel quale i due piloti avevano commentato l'accaduto insieme al panel dei commissari FIM, ma il verdetto è arrivato solamente questa mattina, quando la Federazione Internazionale ha annunciato che il pilota dell'Avinta Racing sarà costretto a partire dalla pitlane nella gara di domenica.

Decisione che il francese non condivide e ai microfoni di Sky Sport MotoGP HD lo ha detto senza troppi giri di parole: "Bisognerebbe avere uomini veri per decidere, ma purtroppo non ci sono".

Poi è sceso nei dettagli per motivare questa sua affermazione: Hanno paura e non sanno cosa fare, quindi una volta decidono di sì e un'altra volta decidono di no. Anche Pol Espargaró ha avuto un incidente molto simile a quello di Brno, ma adesso sorride e fa sapere che è stato un incidente di gara, mentre una settimana prima io ero il diavolo per lui. Quelli che decidono e quelli che rimangono coinvolti nell’incidente non giudicano allo stesso modo".

Leggi anche:

Tra le altre cose, il ducatista ha già saltato la prima giornata di prove perché mercoledì è stato operato allo scafoide fratturato domenica scorsa. Dunque, ha dovuto attendere almeno 48 ore per presentarsi alla visita con i medici della FIM ed è stato dichiarato fit solo nel pomeriggio.

Anche per questo, pur non condividendo per niente la scelta di penalizzarlo, ha preferito non appellarsi, visto che non sa ancora di preciso quali saranno le sue condizioni fisiche fino a quando non salirà sulla sua Desmosedici GP.

"Avrei potuto fare appello, provare a lottare, ma ho deciso di mettermi a testa bassa e vedere come sarà la gara. Bisogna anche vedere se riuscirò a correre fino alla fine. Sono dichiarato fit, ma può essere che farò fatica. Non potevo essere al 100% adesso, quindi meglio prenderla adesso e poi tornare più forte" ha concluso.

Guarda il Gran Premio BMW M di Stiria live su DAZN. Attiva ora

Scorrimento
Lista

Johann Zarco, Avintia Racing

Johann Zarco, Avintia Racing
1/5

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Avintia Racing

Johann Zarco, Avintia Racing
2/5

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Avintia Racing

Johann Zarco, Avintia Racing
3/5

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Avintia Racing

Johann Zarco, Avintia Racing
4/5

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Avintia Racing

Johann Zarco, Avintia Racing
5/5

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Fotogallery MotoGP: le prime libere del GP di Stiria

Articolo precedente

Fotogallery MotoGP: le prime libere del GP di Stiria

Articolo successivo

MotoGP, Stiria, Libere 3: Suzuki al top con Mir, Rossi in Q1

MotoGP, Stiria, Libere 3: Suzuki al top con Mir, Rossi in Q1
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Stiria
Sotto-evento Libere 2
Piloti Johann Zarco
Team Reale Avintia Racing
Autore Matteo Nugnes