Yamaha a due facce: il Factory Team convince, Petronas a picco
Prime

Yamaha a due facce: il Factory Team convince, Petronas a picco

Di:

Umori opposti nelle due squadre della Casa di Iwata: quella ufficiale ha iniziato il 2021 alla grande, con una vittoria a testa per Vinales e Quartararo. Il box Petronas invece sembra entrato in crisi, con appena 4 punti a testa per Morbidelli e Rossi. I giapponesi stanno puntando tutto sui Factory?

Due gare e due vittorie. La Yamaha probabilmente non avrebbe potuto chiedere di più alla lunghissima trasferta in Qatar che ha aperto la stagione 2021 della MotoGP. Su una pista che sulla carta avrebbe dovuto favorire la Ducati, che effettivamente ha fatto incetta di qualsiasi genere di record, alla fine sono stati Maverick Vinales e Fabio Quartararo a fare festa, mostrando entrambi la maturazione che si aspettavano ad Iwata quando hanno deciso di puntare su di loro, chiudendo l'era di Valentino Rossi nel team ufficiale.

Il trionfo di Quartararo nel GP di Doha è stato in un certo senso la fotocopia di quello di Vinales una settimana prima. Il francese ha "curato" nel migliore dei modi la gomma posteriore, venendo fuori solamente nella seconda metà della corsa e prendendo definitivamente il comando delle operazioni a quattro giri dal termine, scalzando un eroico Jorge Martin, che era stato capace di tenere la leadership per ben 18 passaggi alla sua seconda gara nella classe regina.

condividi
commenti

Fotogallery MotoGP: le Prove Libere del GP di Francia a Le Mans

Il Motomondiale ha cominciato a preparare la tappa transalpina sul "Bugatti" di Le Mans, dove le Ducati hanno per il momento dettato legge: ecco gli scatti più belli della giornata di venerdì.

Mir: "Non posso lottare per la vittoria, spero nella Top 5"

Il campione del mondo ha chiuso il secondo turno di libere, disputato sull'asciutto, con il tredicesimo tempo ed ha parlato di scarsa fiducia nell'anteriore della sua Suzuki.

Morbidelli: “Un po’ preoccupato per la prestazione sul bagnato”

Franco Morbidelli è soddisfatto della prima giornata del Gran Premio di Francia, ma non nasconde un pizzico di preoccupazione per la sua prestazione in condizioni di bagnato. Il pilota Petronas infatti fatica maggiormente quando c’è la pioggia e spera nell’asciutto.

Marquez: “Non vedo nessun pilota Honda in lotta per la vittoria”

Marc Marquez ha ammesso nel venerdì di Le Mans che al momento non vede nessun pilota Honda in lotta per la vittoria e che prima di questa bisogna ritrovare il primo podio della stagione e mettere più piloti davanti.

Bagnaia: "Impossibile far lavorare le gomme con 8 gradi"

Il pilota della Ducati ha visto la sua giornata rovinata da una scivolata alla curva 3, ma ha sottolineato come le basse temperature di Le Mans rendano quasi impossibile far lavorare correttamente le gomme, suggerendo di spostare la gara più avanti nella stagione.

Rossi sul team VR46: "E' un 50-50 tra Yamaha e Ducati"

Valentino Rossi ha fatto il punto sulle trattative e le valutazioni che porteranno la VR46 a scegliere con quale moto correre in MotoGP a partire dal 2022. Ducati e Yamaha hanno pro e contro e l'ago della bilancia sembra non aver ancora indicato preferenze...

Rossi: "Le cose provate nei test di Jerez funzionano anche qui"

Valentino Rossi è stato autore del nono tempo nelle Libere 2 del GP di Francia. Questo, al momento, gli permette di essere qualificato per la Q2. Le prestazioni sono in miglioramento grazie agli ottimi test effettuati lunedì scorso a Jerez.

Marini: “Difficile sapere che ruolo avrà Valentino nel suo team”

Luca Marini ha chiuso in penultima posizione il venerdì di libere di Le Mans. Nonostante sia indietro, è soddisfatto del suo esordio sul bagnato, in cui ha raccolto molti dati e sta facendo esperienza. Uno sguardo poi va al futuro, che vede al centro il team di suo fratello Valentino Rossi.

Morbidelli: "Se andrà male a Portimao, sarà preoccupante"

Articolo precedente

Morbidelli: "Se andrà male a Portimao, sarà preoccupante"

Articolo successivo

Rins, caduta evitata in extremis: "E' stato super spaventoso"

Rins, caduta evitata in extremis: "E' stato super spaventoso"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Doha
Location Losail International Circuit
Autore Matteo Nugnes