MotoGP
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Evento in corso . . .
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
6 giorni
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
69 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
76 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
90 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
104 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
119 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
126 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
139 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
147 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
153 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
168 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
175 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
182 giorni

Yamaha: Vinales vuole concentrarsi solo sul motore nei test di Valencia

condividi
commenti
Yamaha: Vinales vuole concentrarsi solo sul motore nei test di Valencia
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
8 nov 2018, 11:03

Maverick Vinales ha spiegato che intende avere un approccio più intelligente nei test di fine stagione a Valencia, concentrandosi esclusivamente sulla prova di diversi tipi di motore.

La vittoria di Phillip Island è stata la punta di diamante di una seconda stagione difficile in sella alla Yamaha per il pilota spagnolo, che arriverà all'ultimo appuntamento di Valencia al quarto posto nel Mondiale.

Nel Gran Premio del Giappone del mese scorso, Vinales si è detto convinto che la Yamaha abbia sbagliato la scelta del motore all'inizio dell'anno e che lui avrebbe preferito utilizzare la specifica più vecchia, quella utilizzata attualmente da Johann Zarco.

Dopo la vittoria in Australia ed un quarto posto a Sepang, Vinales ha quindi chiarito che si concentrerà sul motore nei test di Valencia, ammettendo di non aver avuto l'approccio più corretto in quelli condotti lo scorso anno.

"Sulla moto dobbiamo cambiare solo una cosa, è questa è il motore" ha dichiarato Vinales.

"Farò del mio meglio e cercherò di essere intelligente. L'anno scorso non ho lavorato molto bene nei test di Valencia: il primo giorno era stato buono, ma poi nel secondo siamo andati male perché abbiamo iniziato a giocare molto con il set-up".

"Quest'anno mi dedicherò per due giorni al motore, provando solo con più potenza, meno potenza, senza fare regolazioni d'assetto".

Vinales ha poi spiegato ancora una volta che il motivo che lo porta a preferire la configurazione di motore che utilizza Zarco è il freno motore, quindi non pensa che sia difficile migliorare la situazione per la Casa di Iwata.

"Ho sempre detto che il telaio è molto buono. Non perdo praticamente mai l'anteriore e infatti su quello posso spingere tutto il tempo. Se a volte mi si chiude il davanti, è solo perché sto andando oltre, perché fare P11 per me è un disastro!".

"Abbiamo solo bisogno di un po' più di grip sul posteriore, soprattutto in frenata. A volte mi capita di pensare: 'ora posso mollare i freni', ma appena lo faccio finisco largo, perché non c'è abbastanza freno motore".

"Il motore di Johann ha molto più freno motore, quindi sono sicuro che per la Yamaha non sarà un problema ricrearlo, visto che lo aveva già fatto. Penso che sia una questione facile da risolvere".

"Non vedo l'ora di essere a Valencia martedì: penserò solo a cambiare motore e guidare, guidare e guidare" ha concluso.

Informazioni aggiuntive di Oriol Puidgemont

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing

Photo by: Gold and Goose / LAT Images

Articolo successivo
La Honda presenterà la RC213V di Lorenzo e Marquez il 23 gennaio a Madrid

Articolo precedente

La Honda presenterà la RC213V di Lorenzo e Marquez il 23 gennaio a Madrid

Articolo successivo

La Grand Prix Commission impone controlli più severi sull'elettronica in MotoGP dal 2019

La Grand Prix Commission impone controlli più severi sull'elettronica in MotoGP dal 2019
Carica i commenti