Yamaha, Vinales contraddice Rossi: "Regime del motore mai calato!"

Secondo Maverick e il leader del Mondiale Quartararo, Yamaha non ha mai abbassato i regimi del motore per questioni di affidabilità, affermando dunque l'opposto di quanto ha detto Rossi.

Yamaha, Vinales contraddice Rossi: "Regime del motore mai calato!"

Il motore delle Yamaha assume i toni di un vero e proprio giallo ogni giorno che passa. Venerdì Motorsport.com ha svelato che la Casa di Iwata ha chiesto agli altri costruttori di pter sbloccare i motori per risolvere un problema legato all'affidabilità, tanto che i 4 piloti motorizzati Yamaha sono stati costretti a correre a regimi ridotti negli ultimi fine settimana.

Rossi ha confermato che i motori hanno subito un abbassamento di regime, sebbene la potenza sia spesso stata una sorta di tendine d'Achille per la Yamaha. Oggi, però, nonostante il calo di regime Maverick Vinales ha ottenuto una pole sorprendente al Gran Premio d'Austria, con Fabio Quartararo terzo.

Al termine delle qualifiche, Maverick Vinales ha affermato di aver sempre girato con motori senza limitazioni o abbassamenti di regime: "Bene, credo che i problemi al motore siano risolti. Al momento non ne abbiamo più, per cui penso siano risolti. Vedremo, ma comunque credo che i motori abbiano sofferto a Jerez anche a causa del gran caldo".

Leggi anche:

Quartararo ha aggiunto: "I giri usati oggi sono gli stessi di Jerez. Non abbiamo fatto niente di diverso e, sia qui che a Brno, non abbiamo avuto problemi pur usando la massima potenza, non c'è nient'altro da aggiungere".

Per quanto riguarda Quartararo, oggi ha provato il sistema holeshot che regola l'altezza del posteriore della moto in determinate condizioni, congegno che però sembra non averlo convinto più di tanto: "Non sono sicuro del fatto che funzioni bene o meno. Oggi l'ho provato e non è stato facile. Dobbiamo ancora capire se è un vantaggio o uno svantaggio".

condividi
commenti
Petrucci: "Aleix mi ha ostacolato. Il dito medio? Ho esagerato"

Articolo precedente

Petrucci: "Aleix mi ha ostacolato. Il dito medio? Ho esagerato"

Articolo successivo

Pirro: "Per Ducati sarebbe logico puntare su un giovane"

Pirro: "Per Ducati sarebbe logico puntare su un giovane"
Carica i commenti