MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
FP1 in
10 giorni
G
GP delle Americhe
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
36 giorni
G
GP d'Argentina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
50 giorni
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
64 giorni
G
GP di Francia
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
78 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
92 giorni
G
GP della Catalogna
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
99 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
113 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
120 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
134 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
162 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
169 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
183 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
197 giorni
G
GP di Aragon
01 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
218 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
232 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
240 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
246 giorni
G
GP di Valencia
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
260 giorni

Yamaha presenta la M1 2020 il 6 febbraio a Sepang

condividi
commenti
Yamaha presenta la M1 2020 il 6 febbraio a Sepang
Di:
17 gen 2020, 11:29

La vigilia dei test sarà una giornata particolarmente ricca sul fronte della MotoGP: oltre al factory team giapponese, vedremo anche la Suzuki e la Yamaha Petronas.

La Ducati sarà la prima squadra di MotoGP a presentare la sua squadra 2020 e forse sarà anche l'unica a farlo in Europa, almeno per quanto riguarda le strutture factory, che sembrano tutte indirizzate ad un lancio della stagione a pochi giorni dal via dei test in Malesia.

L'ultima ad essersi accodata a questo trend è la Yamaha: la Casa di Iwata, infatti, toglierà i veli alla nuova arma di Valentino Rossi e Maverick Vinales alla vigilia delle prove di Sepang, il 6 febbraio, e lo farà proprio in Malesia.

C'è grande attesa intorno alla nuova M1, perché non c'è dubbio che la Yamaha è tra i costruttori che sono stati più attivi nei test disputati a fine anno tra Valencia e Jerez. Anche perché questa dovrà essere la moto del rilancio definitivo, dopo che a cavallo tra il 2018 ed il 2019 si è vissuto un anno e mezzo davvero da dimenticare.

Leggi anche:

Tra le altre cose, si tratterà di una giornata particolarmente intensa, perché saranno presentate anche le Suzuki di Alex Rins e Joan, ma pure le altre M1, quelle con i colori Petronas che saranno affidate a Fabio Quartararo e Franco Morbidelli. Anche queste sempre in Malesia.

Come Ducati, che ha fissato il suo evento per il 23 gennaio a Bologna, anche Honda anticiperà la concorrenza, ma appena di un paio di giorni: i fratelli Marquez toglieranno i veli alla nuova RC213V il 4 febbraio a Jakarta.

Al momento invece non ci sono ancora informazioni riguardo alle presentazioni della KTM e dell'Aprilia, che dovrà mostrare la versione completamente rinnovata della RS-GP. E' probabile, però, che la Casa di Noale voglia prima cercare di avere più certezze intorno alla vicenda doping di Andrea Iannone, per capire se potrà essere o meno parte della sua squadra 2020.

Articolo successivo
Rossi torna al lavoro per preparare una stagione decisiva

Articolo precedente

Rossi torna al lavoro per preparare una stagione decisiva

Articolo successivo

Lorenzo e Biaggi entrano tra le MotoGP Legend nel 2020

Lorenzo e Biaggi entrano tra le MotoGP Legend nel 2020
Carica i commenti