Vinales: "Volevo ancora Rossi al mio fianco. Lorenzo? È una strategia della Yamaha"

Il pilota spagnolo, in un'intervista a COPE GP, è uscito allo scoperto rivelando che avrebbe preferito continuare a lavorare con Valentino Rossi.

Vinales: "Volevo ancora Rossi al mio fianco. Lorenzo? È una strategia della Yamaha"
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Viñales ha disputato una grande pre-season, ma purtroppo per lui il Mondiale 2020 sembra non avere ancora una data di partenza certa. Lo spagnolo però è sicuramente uno dei candidati a contendere il titolo iridato a Marc Marquez.

Durante un'intervista a COPE GP, il rider iberico ha parlato di questo momento di stallo che il circus sta vivendo: "Per me è stato davvero strano dover vedere la gara da casa. Avevo tanta voglia di essere in moto. Ho fatto il tifo per chi mi piace in Moto2 e Moto3".

Leggi anche:

Nonostante il campionato 2020 ancora non sia partito Viñales è già a conoscenza di chi sarà il proprio compagno di team nel 2021: Fabio Quartararo. Questa decisione presa dalla Yamaha ha di fatto spinto fuori dalla squadra ufficiale Valentino Rossi, che ancora non ha sciolto i propri dubbi sul proseguire o meno la propria carriera.

Sulla questione l'iberico ha così affermato: "Avrei voluto continuare a lavorare con Valentino, da lui ho imparato tanto. Io gli sarò per sempre grato per tutto ciò che ho appreso in questi 3 anni al suo fianco".

Infine Maverick ha spiegato i motivi che hanno spinto la Yamaha a rimettere in pista Lorenzo come wild card: "È una strategia del team per provare i nuovi pezzi in gara ed è molto importante. Se avremo risposte positive allora potremo utilizzarli nella seconda parte di stagione. Penso che se Jorge si sente bene ed è in forma è giusto che corra".

 
condividi
commenti
MotoGP: la gara del Qatar si recupera su un altro circuito?
Articolo precedente

MotoGP: la gara del Qatar si recupera su un altro circuito?

Articolo successivo

Ducati progetta un test privato a Valencia a fine marzo

Ducati progetta un test privato a Valencia a fine marzo
Carica i commenti