Vinales: "Veloci questa mattina, mentre nelle Libere 2 non volevo rischi"

Maverick Vinales ha regalato alla Suzuki il secondo tempo nelle Libere 1 a Sepang. Nelle Libere 2, invece, ha preferito non prendere rischi a causa dell'asfalto reso viscido dalla pioggia caduta sulla pista malese.

Vinales: "Veloci questa mattina, mentre nelle Libere 2 non volevo rischi"
Maverick Viñales, Team Suzuki Ecstar MotoGP
Maverick Viñales, Team Suzuki Ecstar MotoGP
Maverick Viñales, Team Suzuki Ecstar MotoGP
Maverick Viñales, Team Suzuki Ecstar MotoGP
Maverick Viñales, Team Suzuki Ecstar MotoGP and Andrea Dovizioso, Ducati Team
Maverick Viñales, Team Suzuki Ecstar MotoGP
Maverick Viñales, Team Suzuki Ecstar MotoGP
Maverick Viñales, Team Suzuki Ecstar MotoGP

Giornata dai due volti per la Suzuki e Maverick Vinales. A Sepang lo spagnolo della casa nipponica ha centrato un ottimo secondo tempo nel primo turno di libere grazie a un ottimo giro fatto nella simulazione delle Qualifiche. Nel pomeriggio, invece, ha preferito non rischiare date le difficili condizioni della pista, bagnata dopo la pioggia caduta tra il primo e il secondo turno di prove odierno.

Per questo motivo il futuro compagno di squadra di Valentino Rossi ha chiuso le Libere 2 in 17esima posizione, due piazze avanti rispetto al compagno di squadra Aleix Espargaro. Entrambi non sono andati oltre i 10 giri inanellati nel pomeriggio malese.

"Credo che abbiamo davvero un ottimo giro nel corso delle libere della mattina. Poi nel pomeriggio era molto facile commettere errori, così ho pensato bene di non correre rischi inutili. Alla fine avrei potuto montare una gomma slick per provarle ma ho deciso di non farlo. Vedremo domani. Speriamo che il meteo sia più stabile domani e che ci permetta di girare con continuità sull'asciutto".

Maverick ha poi voluto parlare del nuovo asfalto che ricopre il tracciato di Sepang. Molti piloti - tra i quali proprio il giovane spagnolo - lo hanno provato per la prima volta proprio oggi: "Va bene perché non ci sono più cunette e il grip è migliore, ma non ho capito se con l'asciutto potremo andare più forte di prima".

Per concludere, Vinales ha dato una prima impressione riguardo l'ultima curva del tracciato che, dopo il rifacimento del manto stradale, ha una pendenza differente rispetto agli anni passati: "E' bella. E' una curva differente da tutte le altre che abbiamo incontrato nel Mondiale nel corso di questa stagione. Nel corso del fine settimana la proverò altre volte e potrò capire di più a riguardo".

condividi
commenti
Sensazioni positive in casa Aprilia dopo la prima giornata di prove
Articolo precedente

Sensazioni positive in casa Aprilia dopo la prima giornata di prove

Articolo successivo

Valentino: "Il nuovo asfalto ci mette tanto tempo ad asciugarsi"

Valentino: "Il nuovo asfalto ci mette tanto tempo ad asciugarsi"
Carica i commenti