Vinales valuta l'uscita dalla Yamaha a fine anno per l'Aprilia

Maverick Vinales sta seriamente considerando la possibilità di lasciare la Yamaha alla fine della stagione, pensando ad un futuro con l'Aprilia nel 2022.

Vinales valuta l'uscita dalla Yamaha a fine anno per l'Aprilia

Il pilota spagnolo ritiene che la sua avventura con la Casa di Iwata non abbia più futuro e i recenti eventi hanno fatto precipitare la situazione, con il risultato che potrebbe essere annunciato lunedì.

Motorsport.com interpreta che l'accordo tra le due parti non sia ancora chiuso, anche se la volontà di Vinales stesso e della Yamaha è quella di concordare un'uscita amichevole. Allo stesso modo, il contratto che lo porterebbe all'Aprilia nella prossima stagione non è ancora stato firmato, ma la Casa di Noale guarda con interesse alla vicenda, con la convinzione di poter essere la soluzione giusta per Maverick, che ha sempre detto di aver bisogno di un'ambiente "familiare".

Il rapporto tra il pilota di Roses ed il marchio giapponese, iniziato nel 2017, si è progressivamente deteriorato con il passare del tempo, soprattutto dopo la decisione di mandare via Esteban Garcia, capo tecnico del catalano, che alla fine del 2019 aveva firmato il rinnovo fino con Yamaha fino al 2022.

Dopo aver terminato in ultima posizione domenica scorsa in Germania, Vinales ha firmato la sua prima pole stagionale ad Assen. Resta da vedere se quello che accadrà in gara oggi non potrà cambiare una trama che, al momento, punta ad un'uscita del #12 dalla Yamaha.

Se questa operazione dovesse concretizzarsi, darebbe il via ad una sorta di domino di mercato. Indipendentemente dal fatto che Vinales raggiunga il suo obiettivo di approdare in Aprilia, dove ritroverebbe Aleix Espargaro, suo compagno già ai tempi della Suzuki, dovrà essere riempito il vuoto lasciato da lui nel box del team ufficiale Yamaha. Il passo più logico sarebbe quello di promuovere Franco Morbidelli dalla Petronas SRT.

condividi
commenti
MotoGP: che pole di Vinales! Quartararo e Bagnaia in prima fila

Articolo precedente

MotoGP: che pole di Vinales! Quartararo e Bagnaia in prima fila

Articolo successivo

LIVE MotoGP, Gran Premio d'Olanda: Gara

LIVE MotoGP, Gran Premio d'Olanda: Gara
Carica i commenti