Vinales: "Quando manca l'aderenza la moto è un disastro"

condividi
commenti
Vinales: "Quando manca l'aderenza la moto è un disastro"
Di:

Lo spagnolo ha chiuso l'ultima sessione di qualifiche con l'ottavo tempo ed ha lamentato una costante mancanza di grip che rende la Yamaha impossibile da guidare come vorrebbe.

Vinales non è riuscito a brillare in qualifica nonostante proprio questa sia stata uno dei punti di forza della stagione per la Yamaha come dimostra il fatto che tre piloti della Casa, Quartararo, Morbidelli e lo stesso Maverick, siano stati in lizza per la conquista della BMW M4 vinta poi dal francese.

“Ultimamente non siamo più veloci neanche il sabato e non so perché. Alla fine i problemi sono sempre gli stessi. Quando c’è aderenza la moto va bene, quando manca è un disastro. E’ fastidioso perdere la BMW messa in palio, ma non l’ho persa oggi, ma a Brno e Valencia”.

Tra gli obiettivi di questa ultima gara dell’anno per Vinales c’è la conquista del terzo posto in classifica piloti.

“Onestamente non ci penso. Le gare sono un disastro e voglio solo girare per poter raccogliere il maggior numero di informazioni da fornire agli ingegneri per il prossimo anno”.

Negli ultimi anni Maverick ha cambiato alcuni membri del suo lato del box e nel 2021 non lavorerà più con Javier Ullate.

“Non avevo intenzione di fare alcun cambiamento, infatti volevo continuare con tutto il team, ma hanno deciso di fare delle sostituzioni soprattutto perché alcune persone stanno andando in pensione, come Nakayama-san. La squadra dovrà essere ristrutturata un po'”.

L'immagine e il tono di voce di Vinales in quest'ultimo sabato della stagione rispecchiano un pilota desolato.

“Le mie aspettative sono calate molto. Vincere è sempre stato il mio obiettivo, ma adesso ho capito che è impossibile riuscirci e quindi affronto le gare con una mentalità differente”.

“Accade lo stesso in ogni weekend. Iniziamo ad un buon livello e poi rallentiamo. Non c’è molto da dire. Nessuno conosce la soluzione. Cerco solo di essere positivo, di stare calmo e lavorare sulla moto”.

“Ho più potenziale di quanto sembri, ma non lo riesco a dimostrare perché non riesco a guidare come voglio. Come detto voglio racimolare quanto più informazioni possibili in gara per la moto del prossimo anno”.

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
1/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
2/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
3/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
4/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
5/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
6/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
7/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
8/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
9/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
10/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
11/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
12/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
13/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
14/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
15/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
16/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
17/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
18/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
19/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
20/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
21/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
22/22

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Rossi: "Strascichi post-COVID? No, vado solo piano..."

Articolo precedente

Rossi: "Strascichi post-COVID? No, vado solo piano..."

Articolo successivo

Dovizioso: "In Ducati ho fatto emozionare la gente, che figata"

Dovizioso: "In Ducati ho fatto emozionare la gente, che figata"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP del Portogallo
Sotto-evento Q2
Piloti Maverick Ruiz Viñales
Team Yamaha Factory Racing
Autore Germán Garcia Casanova