Vinales, motori al limite: "Starò tanto ai box nelle libere"

Vinales sarà costretto a passare tanto tempo ai box nel corso delle libere per evitare di sforzare i due motori che ha ancora a disposizione: "Questo non mi aiuterà a fare l'assetto giusto della moto", ha dichiarato.

Vinales, motori al limite: "Starò tanto ai box nelle libere"

Maverick Vinales è ancora in lizza per vincere il titolo iridato di MotoGP essendo staccato di 19 punti dal leader del Mondiale Joan Mir, ma a tre gare dal termine del Mondiale 2020 il pilota spagnolo della Yamaha sarà costretto a dover convivere con un guaio non di poco conto.

Il piota spagnolo, infatti, ha già smarcato tutti e 5 i motori a sua disposizione per regolamento di questa stagione e lo ha fatto da diversi mesi a causa di problemi di affidabilità degli stessi.

Sin dal Gran Premio di San Marino, svolto all'inizio di settembre, Vinales ha usato esclusivamente il quarto e il quinto motore. Entrambi, purtroppo per lui, stanno arrivando a fine chilometraggio.

Per questo motivo il catalano della Yamaha sarà costretto a centellinare le sue uscite in pista nel Gran Premio d'Europa che si disputerà al Ricardo Tormo di Valencia in questo fine settimana proprio per non sforzare troppo i suoi motori che lui stesso ha definito "al limite" dopo i tanti chilometri già fatti nelle gare precedenti.

"Mi trovo su una linea molto sottile. Sono in difficoltà con i motori. Ad Aragon ho fatto solo pochi giri nelle prove, dunque non li ho sfruttati molto. Così non ho potuto assettare la moto nella seconda gara quando la pista e l'asfalto erano decisamente differenti rispetto alla prima gara".

"Abbiamo pagato molto quell'aspetto facendo una brutta gara. Comunque proveremo a fare la stessa cosa a Valencia, girando poco nelle prove libere e provando a fare un assetto nel poco tempo in cui sarò in pista. Passerò molto tempo ai box, com'è già successo ad Aragon".

condividi
commenti
Ennesimo crack di Crutchlow: rottura di un legamento della spalla
Articolo precedente

Ennesimo crack di Crutchlow: rottura di un legamento della spalla

Articolo successivo

Mir: "L'unico ordine è evitare di fare cose stupide"

Mir: "L'unico ordine è evitare di fare cose stupide"
Carica i commenti