MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
41 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
55 giorni
G
GP delle Americhe
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
69 giorni
G
GP d'Argentina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
83 giorni
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
97 giorni
G
GP di Francia
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
111 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
125 giorni
G
GP della Catalogna
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
132 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
146 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
153 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
167 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
195 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
202 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
216 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
230 giorni
G
GP di Aragon
01 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
251 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
265 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
273 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
279 giorni
G
GP di Valencia
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
293 giorni

Vinales: "Mi sto forzando a fare la differenza"

condividi
commenti
Vinales: "Mi sto forzando a fare la differenza"
Di:
23 ago 2019, 18:01

Maverick Vinales non è stato il più veloce nella prima giornata di prove a Silverstone, non è stato neppure il primo dei piloti Yamaha, ma è probabilmente quello con il passo migliore di tutti.

Vinales ha chiuso al terzo posto la prima giornata di prove del Gran Premio di Gran Bretagna, a poco più di mezzo secondo dal nuovo record firmato da Fabio Quartararo, pure lui in sella ad una Yamaha.

Tuttavia, il catalano ha dedicato la sua giornata al lavoro in ottica gara ed è riuscito a girare su tempi molto costanti, inserendosi chiaramente tra i candidati alla vittoria di domenica. Tutto questo nonostante sia anche incappato in una caduta nella FP1, cosa che gli accade raramente.

 

"Non siamo al massimo e la caduta di questa mattina è successa perché stavo già andando al limite dopo poche curve. Il circuito però non era ancora pronto per quei tempi ed ero un po' fuori linea" ha spiegato.

"Abbiamo lavorato tanto con la mescola media per cercare di capire cosa possa succedere in gara" ha continuato Maverick.

Quando poi gli è stato domandato se ha introdotto alcune novità, ha aggiunto: "Ho provato circa due o tre telai nell'arco di questa stagione". Inoltre, ha mostrato una certa fiducia riguardo all'essere sulla strada giusta in questo fine settimana: "Siamo stati veloci piuttosto facilmente fin da subito".

Leggi anche:

Su questa pista, Vinales ha già vinto nel 2016 con la Suzuki e nel 2017 è arrivato secondo con la Yamaha, quindi sembra essere un tracciato che gli piace particolarmente.

"Sono andato al massimo. Sto cercando di lavorare in situazioni che posso trovare in gara quando le gomme spinnano. Mi sto forzando a fare questo per fare la differenza" ha concluso il pilota di Roses.

Scorrimento
Lista

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
1/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
2/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
3/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
4/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
5/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

El portero del Chelsea, Kepa Arrizabalaga, da una camiseta a Cal Crutchlow (LCR Honda)

El portero del Chelsea, Kepa Arrizabalaga, da una camiseta a Cal Crutchlow (LCR Honda)
6/15

Foto di: MotoGP

Maverick Viñales (Yamaha) habla con el portero del Chelsea, Kepa Arrizabalaga

Maverick Viñales (Yamaha) habla con el portero del Chelsea, Kepa Arrizabalaga
7/15

Foto di: MotoGP

Maverick Viñales (Yamaha) y Cal Crutchlow (LCR Honda) visitan Stamford Bridge con el portero del Chelsea, Kepa

Maverick Viñales (Yamaha) y Cal Crutchlow (LCR Honda) visitan Stamford Bridge con el portero del Chelsea, Kepa
8/15

Foto di: MotoGP

Maverick Viñales (Yamaha) da un casco al portero del Chelsea, Kepa Arrizabalaga

Maverick Viñales (Yamaha) da un casco al portero del Chelsea, Kepa Arrizabalaga
9/15

Foto di: MotoGP

Maverick Viñales (Yamaha) y Cal Crutchlow (LCR Honda) visitan Stamford Bridge con el portero del Chelsea, Kepa

Maverick Viñales (Yamaha) y Cal Crutchlow (LCR Honda) visitan Stamford Bridge con el portero del Chelsea, Kepa
10/15

Foto di: MotoGP

Maverick Viñales (Yamaha) y Cal Crutchlow (LCR Honda) visitan Stamford Bridge con el portero del Chelsea, Kepa

Maverick Viñales (Yamaha) y Cal Crutchlow (LCR Honda) visitan Stamford Bridge con el portero del Chelsea, Kepa
11/15

Foto di: MotoGP

Maverick Viñales (Yamaha) y Cal Crutchlow (LCR Honda) visitan Stamford Bridge con el portero del Chelsea, Kepa

Maverick Viñales (Yamaha) y Cal Crutchlow (LCR Honda) visitan Stamford Bridge con el portero del Chelsea, Kepa
12/15

Foto di: MotoGP

Maverick Viñales (Yamaha) y Cal Crutchlow (LCR Honda) visitan Stamford Bridge con el portero del Chelsea, Kepa

Maverick Viñales (Yamaha) y Cal Crutchlow (LCR Honda) visitan Stamford Bridge con el portero del Chelsea, Kepa
13/15

Foto di: MotoGP

Maverick Viñales (Yamaha) juega al fútbol con el portero del Chelsea, Kepa Arrizabalaga

Maverick Viñales (Yamaha) juega al fútbol con el portero del Chelsea, Kepa Arrizabalaga
14/15

Foto di: MotoGP

Maverick Viñales (Yamaha) y Cal Crutchlow (LCR Honda) visitan Stamford Bridge con el portero del Chelsea, Kepa

Maverick Viñales (Yamaha) y Cal Crutchlow (LCR Honda) visitan Stamford Bridge con el portero del Chelsea, Kepa
15/15

Foto di: MotoGP

Articolo successivo
Quartararo: “Posso abbassare ancora il mio tempo”

Articolo precedente

Quartararo: “Posso abbassare ancora il mio tempo”

Articolo successivo

Safety Commission: modificati i limiti della discussa curva 6

Safety Commission: modificati i limiti della discussa curva 6
Carica i commenti