MotoGP
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
8 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
15 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
29 giorni

Viñales: “Essere davanti ci aiuta nel lavoro per il 2020"

condividi
commenti
Viñales: “Essere davanti ci aiuta nel lavoro per il 2020"
Di:
Tradotto da: Lorenza D'Adderio
4 ott 2019, 12:01

Il pilota Yamaha firma il miglior crono nella prima sessione di prove libere ed è soddisfatto ma afferma che la giornata non sia stata perfetta, pur riconoscendo che la moto va bene.

Maverick Viñales è stato il pilota più rapido della prima sessione di prove libere a Buriram, teatro del Gran Premio della Thailandia. Nel turno del pomeriggio ha chiuso in seconda posizione rimanendo a soli 193 millesimi dal compagno di marca Fabio Quartararo, leader delle FP2.

 

Lo spagnolo ha mostrato costanza sul giro secco, ma non è apparso così in forma sul passo gara. Stavolta però, dopo la scelta di gomme sbagliata ad Aragon, il pilota Yamaha vuole assicurarsi di non ripetere l’errore: “Non è una giornata perfetta. Abbiamo provato le gomme, il passo ed alcune cose nuove, ma solo per qualche giro. Ho lavorati con la gomma media e ho buone sensazioni. Bisogna però essere un po’ più aggressivi in accelerazione. Abbiamo un buon ritmo, ma proviamo a risparmiare le gomme. L’obiettivo è mettermi in prima fila”.

Viñales si è mostrato soddisfatto della costanza dimostrata negli ultimi gran premi, in cui è stato sempre tra i più veloci: “La moto sta funzionando bene, ora ci sono tante gare in cui sono davanti. Questi ci aiuta in ottica futura, per poter scegliere le componenti per l’anno prossimo”.

Leggi anche:

In questo senso infatti, lo spagnolo ha commentato alcune carenze: “La velocità di punta che ci manca è rappresentata da quei due decimi che non ci permettono di lottare per la vittoria. Se ne acquistiamo un po’ per l’anno prossimo, sicuramente potremmo correre senza dover andare sempre al limite”.

Le M1 hanno dominato nella prima giornata a Buriram e questo, secondo Viñales, è dovuto alle caratteristiche della pista: “A livello di velocità abbiamo delle mancanze, ma non come in altri circuiti. Ad Aragon abbiamo fatto dei passi in avanti importanti per essere costanti”.

Scorrimento
Lista

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
1/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
2/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
3/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
4/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
5/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
6/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
7/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
8/8

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
Rossi: "Molto veloce con le soft, ma stressiamo la gomma da gara"

Articolo precedente

Rossi: "Molto veloce con le soft, ma stressiamo la gomma da gara"

Articolo successivo

Aprilia parte forte, Espargaro 7°: "Meglio delle aspettative"

Aprilia parte forte, Espargaro 7°: "Meglio delle aspettative"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP della Tailandia
Sotto-evento FP2
Location Chang International Circuit
Autore Oriol Puigdemont