Vinales: "Al Sachsenring voglio il podio. Abbiamo risolto i problemi che avevamo a inizio gara"

condividi
commenti
Vinales:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
11 lug 2018, 10:36

Il pilota del team Yamaha Movistar va alla caccia del secondo podio consecutivo dopo quello ottenuto ad Assen due settimane fa. Il suo feeling con la M1 sta crescendo e questo gli ha conferito grande fiducia per questo fine settimana di gara.

Il Maverick Vinales che arriva al Sachsenring, sede del Gran Premio di Germania 2018, sembra un pilota rigenerato dopo un avvio di stagione in cui l'unica cosa all'altezza delle aspettative sono stati i suoi proclami. Molto meno, invece, i risultati in pista.

Nelle ultime gare il pilota spagnolo è riuscito a fare piccoli passi avanti nella messa a punto della sua Yamaha M1 ufficiale e a risolvere passo dopo passo i problemi che lo hanno rallentato nella prima parte della stagione.

"Guardo avanti e non vedo l'ora di arrivare al Sachsenring. Credo che siamo riusciti a preparare bene la moto e ora possiamo guardare ogni cosa nella maniera più positiva, permettendoci così di chiudere al meglio la prima parte della stagione", ha dichiarato Maverick alla vigilia del fine settimana tedesco.

"Dobbiamo lottare per portare a casa più punti che possiamo per rimanere nei piani alti del Mondiale. Fortunatamente ad Assen mi sono sentito piuttosto a mio agio in sella alla M1, trovando lo stesso ottimo feeling che avevo avuto in passato".

"Siamo stati capaci di risolvere piccoli problemi che avevamo avuto nei primi giri delle gare precedenti e questi ci ha permesso di tornare a lottare con i migliori".

A quanto pare il bel risultato ottenuto due settimane fa ad Assen - terzo posto dopo una bella lotta con la Suzuki del connazionale Alex Rins - lo ha rigenerato dal punto di vista mentale. Questo aspetto, unito ai miglioramenti fatti sulla M1, potrebbe aiutarlo anche in questo fine settimana.

"Il podio ottenuto ad Assen è stato come una ventata d'aria fresca per noi e mi ha dato un carico extra di motivazioni per dare il massimo, come faccio sempre".

"L'anno scorso al Sachsenring ho chiuso appena fuori dal podio, in quarta posizione, dunque quest'anno cercherò di migliorare, dunque di salire sul podio per cercare di proseguire nel buon momento in cui mi trovo da qualche periodo a questa parte".

Articolo successivo
Stoner: "Per Dovizioso sarà quasi impossibile rientrare in gioco per il Mondiale"

Articolo precedente

Stoner: "Per Dovizioso sarà quasi impossibile rientrare in gioco per il Mondiale"

Articolo successivo

Valentino: "Voglio concludere in bellezza la prima parte del 2018, ma non sarà facile"

Valentino: "Voglio concludere in bellezza la prima parte del 2018, ma non sarà facile"
Carica i commenti