Video | Bagnaia, passo falso in Qatar di chi punta al mondiale

Pecco Bagnaia è protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi dedicata al Gran Premio del Qatar, tappa inaugurale del campionato del mondo MotoGP 2022. A Lusail, il ducatista non è mai stato in partita. I rivali in campionato - Marquez in primis - hanno limitato i danni su una pista amica, ma il vice iridato 2021 è incappato in un errore importante che ha messo fuorigioco anche la Desmosedici GP22 di Jorge Martin

Il Gran Premio del Qatar, per Pecco Bagnaia, si è tramutato da sogno ad incubo. Il pilota Ducati, che parte con i galloni del capitano in questo 2022 in virtù del titolo di vicecampione conquistato lo scorso anno, dopo la più classica delle partenze da gambero - a onor del vero, situazione vissuta in coabitazione con altre Desmosedici GP22 - è stato vittima di una scivolata in cui ha involontariamente terminato la corsa anche di Jorge Martin, quando i due erano in bagarre per l'ottava posizione.

Leggi anche:

Nel corso delle interviste del dopogara, Bagnaia ha lamentato l'eccessivo numero di test necessari a studiare le nuove componenti della moto, senza tuttavia concentrarsi in primis sullo sviluppo di un assetto base arrivato solamente nelle FP4 di Lusail, situazione in cui era ormai troppo tardi provare a focalizzarsi sulla vittoria della corsa.

Un passo falso può capitare, ma in un 2022 che si prospetta agguerrito e combattuto può essere già stato il primo ed unico jolly a disposizione del torinese.

condividi
commenti
MotoGP | Perché la Ducati è vittima dell'effetto boomerang
Articolo precedente

MotoGP | Perché la Ducati è vittima dell'effetto boomerang

Articolo successivo

MotoGP | La Grand Prix Commission modifica alcune bandiere

MotoGP | La Grand Prix Commission modifica alcune bandiere