MotoGP
09 ott
Prossimo evento tra
16 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
23 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
30 giorni
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
44 giorni
13 nov
Prossimo evento tra
51 giorni
G
GP del Portogallo
20 nov
Prossimo evento tra
58 giorni

Valentino: "Siamo in difficoltà con il passo gara. Noi in realtà andiamo veramente piano..."

condividi
commenti
Valentino: "Siamo in difficoltà con il passo gara. Noi in realtà andiamo veramente piano..."
Di:

Bella prestazione del 9 volte iridato della Yamaha, che oggi pomeriggio ha ottenuto il secondo tempo nelle Qualifiche del GP di Repubblica Ceca. A preoccupare il "Dottore" è il passo gara, molto più lento delle Honda e delle Ducati.

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Il poleman Andrea Dovizioso, Ducati Team, il secondo qualificato Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, il terzo qualificato Marc Marquez, Repsol Honda Team
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Il secondo qualificato Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Oltre alla splendida pole di Dovizioso, questo pomeriggio anche Valentino Rossi ha regalato una splendida prestazione nelle Qualifiche del Gran Premio di Repubblica Ceca a Brno. Il 9 volte iridato ha ottenuto la seconda posizione in griglia e domani scatterà con la sua Yamaha M1 ufficiale tra il forlivese della Ducati e Marc Marquez.

Prima di parlare delle sue Qualifiche e di quello che si aspetta dalla sua gara di domani, Valentino ha speso parole importanti per suo fratello, Luca Marini, autore di una bella pole position in Moto2, la prima della carriera nel Motomondiale.

"Luca è in tempo per fare una bella carriera. E' in linea. E' già in Moto2 e la mia prima pole in 250 l'ho fatta a 20 anni, lui ha un annetto in più. Sono molto contento per me ma sono molto più felice per la sua pole. Per lui questa gara è importante perché sta migliorando e qui è importante essere davanti, così gli altri non penseranno che nelle due gare precedenti sia stato un caso vederlo nelle prime posizioni. Sta guidando bene, sta lavorando bene e sta meglio fisicamente. Domani dovrebbe essere competitivo per lottare per il podio".

Leggi anche:

"E' messo meglio lui rispetto a me, purtroppo... Fra i due mi sembra più competitivo lui, anche guardando i passi. Siamo in difficoltà con il passo e se la gara fosse oggi sarebbe dura. Però sapevo di poter essere veloce con le gomme nuove e ho dato tutto per essere davanti. Sono in buona posizione perché sono tra Marquez e Dovizioso, che sono i piloti ad avere il passo più competitivo, e quindi se riesco a stare con loro nei primi giri sarà importante. Però noi andiamo veramente piano in realtà. Potremmo addirittura fare una gara in difesa perché il posteriore, dopo qualche giro, inizia a scivolare molto e il nostro passo non è il massimo".

La scelta delle gomme sarà cruciale anche nella gara di domani, ma Valentino ha già fatto capire di soffrire molto con le gomme Hard, che ha avuto modo di provare sia nelle libere che nelle Qualifiche di questo pomeriggio.

"Spero che domani la gara possa essere aperta, ma penso che lo sia per Dovizioso e non per me. Io ho provato il passo con la gomma nuova e non sono andato un ca..o uguale, per cui... (ride). Diciamo che avevo una hard all'anteriore che a me non piace, dunque non ero a posto. La Hard al posteriore l'ho provata oggi pomeriggio e vado costantemente piano. Non è il massimo, Ma domani è un altro giorno. Le previsioni dicono che il tempo cambierà, dovrebbe essere più fresco e al momento abbiamo una strategia legata alle gomme che è piuttosto aperta. Vediamo domani che temperature avremo. Se sarà più fresco potremmo essere un po' più veloci. Ma come passo gara non siamo a livello di Honda e Ducati".

"Da questo momento sino a domani succede che facciamo una cosa chiamata fine tuning. Ribaltare la moto ora non serve e ho l'esperienza per poterlo dire. Dunque si lavora sui dettagli, guardare bene traiettorie, potenza della moto, i dati e l'elettronica. Scegliere l'assetto di base, se fare prove domattina visto che abbiamo 20 minuti e poi fare la scelta della gomma giusta. E questo è sempre un punto interrogativo. Ci concentreremo molto sulle gomme".

Se la sua parte di box Yamaha sembra essere unita nonostante le difficoltà di questa stagione, in quella opposta sono sorti malumori non certo celati tra Maverick Vinales e il capo tecnico Ramon Forcada. I due si lasceranno al termine della stagione, ma in questo fine settimana il loro rapporto sembra essere precipitato.

"Per prima cosa non so molto di quanto sta accadendo tra Vinales e Forcada. E' certo però che quando sai già a metà stagione che alla fine ci si separerà è un po' difficile creare un'atmosfera fantastica. Però dall'altra parte loro sono professionisti. Penso che entrambi daranno il massimo fino alla fine della stagione, poi ognuno andrà per la sua strada".

Dovizioso: "Quando fai una pole così ti senti un figo, ma sono felice perché andiamo forte da venerdì!"

Articolo precedente

Dovizioso: "Quando fai una pole così ti senti un figo, ma sono felice perché andiamo forte da venerdì!"

Articolo successivo

Lorenzo: "Ieri eravamo persi, oggi invece siamo tra i migliori. Merito delle modifiche fatte dopo le libere"

Lorenzo: "Ieri eravamo persi, oggi invece siamo tra i migliori. Merito delle modifiche fatte dopo le libere"
Carica i commenti