Valentino operato: rimosso il chiodo dalla gamba

Valentino operato: rimosso il chiodo dalla gamba

Ora dovrà stare a riposo per cinque giorni, poi darà il via alla riabilitazione

Giornate di interventi per i piloti Ducati. Se Nicky Hayden ha dovuto affrontare quello più delicato alla spalla, anche Valentino Rossi oggi è andato sotto i ferri del chirurgo per farsi rimuovere l'ultimo chiodo rimasto a ricordargli il brutto infortunio alla gamba destra rimediato al Mugello nel 2010. Il ducatista si è recato presso l'Ospedale Cervesi di Cattolica, dove è stato operato dal dottor Lucidi, primario del reparto di Ortopedia dell'Ospedale di Rimini. L'intervento, che era stato programmato ormai da tempo, è durato poco più di un'ora e tutto è andato per il verso giusto. A confermarlo è stato lo stesso dottor Lucidi: "L'operazione è andata bene e Valentino si è svegliato senza problemi". Rossi ha poi lasciato il complesso sanitario poche ore dopo l'intervento, decidendo di passare a casa sua i 4-5 di riposo assoluto che dovrà rispettare. Una volta passato il periodo di riposo però tornerà a Cattolica per dare il via alla riabilitazione, che comunque non dovrebbe rallentare minimamente il suo programma di test. Valentino ha ringraziato tutti su Twitter: "Grazie al dottor Lucidi, al dottor Porcellini, a Giorgio e a tutti i ragazzi dell'ospedale di Cattolica". Poi ha postato anche questa foto, scherzando un po' come al solito: "Ho cercato di mantenere la mia solita eleganza anche in sala operatoria".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie