Valentino: "Audi determinata a continuare con me"

E poi ha aggiunto: "E' un progetto ambizioso, vale la pena pensarci". Le due parti troveranno un'intesa?

Valentino:
Il weekend del Sachsenring non ha regalato solamente il miglior risultato sull'asciutto a Valentino Rossi (un sesto posto per cui comunque c'è poco da esaltarsi), ma anche la prima occasione di incontrare i nuovi vertici della Ducati. Al Gp di Germania ha infatti fatto la sua prima apparizione nel box della Rossa Rupert Stadler, amministratore delegato dell'Audi. Pur essendoci stato solamente un contatto conoscitivo, le due parti hanno avuto modo di cominciare a parlare del futuro, anche perchè il contratto del "Dottore" andrà in scadenza a fine 2012. La determinazione e la voglia di rilanciare il progetto MotoGp di Stadler sembra aver colpito Valentino, stando almeno alle dichiarazioni che ha rilasciato ieri nel dopo gara. La sensazione, infatti, è che dopo questa prima chiacchierata possa essere un filino più invogliato a rimanere a Borgo Panigale anche l'anno prossimo. "Mi è sembrato determinato a portare avanti questo progetto con me. Di certo possono dare una mano alla Ducati per rendere la moto competitiva e lottare al vertice. E' un progetto ambizioso che a me fa molto piacere. Non abbiamo parlato dei dettagli, ma vale la pena pensarci" ha detto Rossi. In ogni caso, per scoprire come andrà a finire non bisognerà attendere tanto: di solito quando si arriva a Brno, a metà agosto, i giochi del mercato piloti sono già fatti.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie