Valentino girerà domani a Misano con la Yamaha R1

Valentino girerà domani a Misano con la Yamaha R1

Rossi potrà scendere in pista dopo le 17: il test dovrebbe essere a porte chiuse

A Misano è scattato l'allarme: Valentino Rossi girerà domani sera dopo le 17 con la sua Yamaha R1 per valutare qual è il suo stato di salute e di conseguenza decidere quando rientrare nella Moto Gp. Maurizio Damerini direttore dell'autodromo di Misano ha parlato nel pomeriggio con Davide Brivio, team manager di Rossi nel team Fiat Yamaha, per chiedergli se le anticipazioni dei siti erano corrette visto che domani sul tracciato rimagnolo è in programma una intensa giornata di collaudi per le auto dalle Formula 3 alle Formula Abarth, per arrivare alle Gt3 e alle Clio. Poi è stata presa la decisione definitiva: lo staff di Valentino ha chiesto la disponibilita della pista un paio di ore nel tardo pomeriggio proprio per dare l'opportunità al Dottore di rendersi conto di qual è il suo stato attuale di forma. Evidentemente la voglia di Vale di tornare su una due ruote è tale che va ben oltre i consigli che gli stanno dando gli uomini del suo entourage che invece sono dell'idea di procedere per gradi senza forzature, né repentine accelerazioni rispetto ai piani che erano già stati definiti. Damerini è particolarmente agitato perché con oltre trentacinque vetture che gireranno domani per tutto il giorno, la pista sarà sporca con gomma di auto e possibili macchie di olio. La struttura vuole fare il possibile per permettere a Valentino il ritorno in moto dopo la frattura di tibia e perone avvenuta nelle libere del Gp d'Italia al Mugello, ma teme anche che un'eventuale scivolata del campione di Tavullia perché l'asfalto non è stato pulito a dovere possa diventare un pericoloso boomerang per l'autodromo che si sta preparando ad ospitare Vale con la R1 stradale.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie