Rossi: "Non vedo l'ora di scoprire se abbiamo trovato una soluzione"

Il "Dottore" è impaziente di scendere in pista a Silverstone, dopo che il test di Misano sembra aver dato indicazioni positive riguardo al consumo eccessivo della gomma posteriore della Yamaha. L'obiettivo è il podio.

Dopo la delusione del Red Bull Ring, che lo ha visto scendere a 33 punti di distacco da Marc Marquez nella classifica iridata, Valentino Rossi spera di riuscire a trovare un colpo di reni nella trasferta di Silverstone della MotoGP, che segna anche il suo GP numero 300 nella classe regina.

Il pilota della Yamaha ha già vinto sul tracciato britannico nel 2015. In questo momento però la cosa più importante è che la sua M1 risolva il problema dell'eccessivo consumo della gomma posteriore, sulla quale ha avuto modo di lavorare in un test andato in scena domenica a Misano.

C'è quindi curiosità di scoprire se la giornata in riva all'Adriatico avrà dato i suoi frutti o meno: "Andiamo a Silverstone dopo una giornata di test a Misano e non vedo l'ora di scendere in pista per scoprire se siamo riusciti a trovare soluzioni positive per migliorare la nostra moto".

Per il resto, il tracciato piace al "Dottore", ma è fondamentale trovare il giusto bilanciamento: "Silverstone è una pista molto divertente e bella. E' anche molto lunga e con cambi di direzione ad alta velocità. Per questo è importante trovare un buon set-up della moto, in frenata e nelle curve veloci".

La speranza quindi è di riuscire a lottare per il podio: "E' una pista davvero bella per me per il mio stile di guida. Voglio fare un buon fine settimana e lottare per il podio".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Valentino Rossi
Team Yamaha Factory Racing
Articolo di tipo Preview