MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
10 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
17 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
30 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
37 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
45 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
65 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
73 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
80 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
94 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
101 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
108 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
122 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
129 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

Valentino: "Il Red Bull Ring è una pista difficilissima per la Yamaha, ma l'obiettivo è lottare per il podio"

condividi
commenti
Valentino: "Il Red Bull Ring è una pista difficilissima per la Yamaha, ma l'obiettivo è lottare per il podio"
Di:
8 ago 2018, 10:33

Il "Dottore" sa bene che potrebbe andare incontro a un fine settimana complicato, perché la pista austriaca non è mai stata ideale per le M1 negli ultimi anni, ma non si deprime e, anzi, si prefigge obiettivi di alta caratura.

Valentino Rossi, Yamaha
Cal Crutchlow, Team LCR Honda, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi continua a essere secondo nella classifica mondiale di MotoGP pur risultando nel bel mezzo del periodo più difficile da quando veste i colori del team Yamaha factory.

Il "Dottore" è alla continua ricerca di miglioramenti sulla sua M1 che gli permettano di tornare a lottare non solo costantemente per il podio, ma anche per le vittorie assieme al leader del Mondiale Marc Marquez e alle due Ducati ufficiali di Dovizioso e Lorenzo.

"Agosto è un mese molto intenso. Dopo aver gareggiato e fatto un test a Brno siamo immediatamente andati in Austria. Questo ci permetterà di lavorare sulle cose che dobbiamo migliorare sulla moto", ha affermato Valentino alla vigilia del fine settimana che ospiterà il Gran Premio d'Austria al Red Bull Ring.

Proprio la pista austriaca non è certo il luogo ideale per esaltare le caratteristiche delle Yamaha M1. Anzi, nelle ultime stagioni è stato spesso croce più che delizia per Rossi e Vinales. Eppure il "Dottore" non ha perso fiducia né nei confronti del team, né della sua moto.

"Il Red Bull Ring non è mai stato un tracciato positivo per noi e non ci ha mai favorito negli ultimi anni. Abbiamo sofferto molto. Ma quest'anno la moto è migliorata e cercheremo di fare un buon fine settimana, lottando per il podio. Daremo il nostro meglio per farcela".

Articolo successivo
Marquez: "Corro nella tana Ducati in Austria e proverò a batterle con i nuovi aggiornamenti portati da Honda"

Articolo precedente

Marquez: "Corro nella tana Ducati in Austria e proverò a batterle con i nuovi aggiornamenti portati da Honda"

Articolo successivo

Aprilia, Espargaro: "Dobbiamo capire quali siano i fattori che ci stanno limitando"

Aprilia, Espargaro: "Dobbiamo capire quali siano i fattori che ci stanno limitando"
Carica i commenti