Valentino conclude il test con un sorpredente 1'38"

Rossi con la YZF-R1 Sbk stupisce per le prestazioni ottenute a Misano all'imbrunire

Valentino conclude il test con un sorpredente 1'38
Valentino Rossi è intenzionato a correre: non l'ha detto lui, ma i tempi del test all'autodromo di Misano. Ha finito di girare pochi minuti fa, quando le ombre della sera si stavano già allunganendo sulla pista romagnola. Il campione di Tavullia ha lasciato tutti a bocca chiusa: con una moto che non ha mai visto, la Yamaha YZF-R1 di Superbike di James Toseland, su una pista che era molto sporca e poco adatta ad un test con le due ruote, Valentino ha stampato un tempo sull'1'38 alto, non disponendo di gomme da tempo, ma solo coperture da gara della Bridgestone in luogo delle Pirelli che si usano in Sbk. Semplicemente strepitoso! Rossi a 32 giorni dall'incidente al Gp d'Italia al Mugello ha avuto la conferma che se vuole anticipare il ritorno nella Moto Gp può anche convincere i medici che vorrebbero concedergli ancora un po' di riposo. Le prestazioni di oggi testimoniano che pur non essendo al 100 per cento della forma fisica non teme il dolore e l'affaticamento: la gamba destra fratturata a tibia e perone ha retto bene, così come sembra reggere la spalla che era forse la preoccupazione maggiore. Ora Valentino ha tempo per riflettere e decidere il da farsi: i sorrisi all'interno del box la dicevano lunga sul clima che si è respirato quando spento il motore della Yamaha Sbk si sono chiusi i due garage per fare il punto... (Foto Giampiero Mignani - AS Sport Service)

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie