Ufficiale: Lorenzo torna a correre! Sarà wild card a Barcellona

La Yamaha e il maiorchino hanno annunciato la decisione definitiva questa mattina. Dopo il ritorno in sella come tester nei test di Sepang, Jorge tornerà a fare sul serio in Catalogna a poco più di sei mesi dal ritiro.

Ufficiale: Lorenzo torna a correre! Sarà wild card a Barcellona

Durerà poco più di sei mesi il ritiro dalle corse di Jorge Lorenzo. La notizia era nell'aria ormai da un po' di tempo, ma ora è arrivata anche la conferma ufficiale: il maiorchino sarà al via del Gran Premio di Catalogna di MotoGP, a Barcellona, come wild card della Yamaha.

Le voci si inseguivano fin da quando il tre volte iridato della classe regina aveva annunciato la sua firma come tester con la Casa di Iwata a pochi giorni dall'inizio dei test invernali, quindi dopo appena poco più di due mesi dall'annuncio del suo ritiro arrivato in occasione dell'ultima gara dello scorso anno a Valencia.

 

Il richiamo della moto, nel ruolo con meno pressioni di collaudatore, era quello di cui probabilmente Jorge aveva bisogno dopo due esperienze difficili come quelle in Ducati ed in Honda. Tornare in sella all'amata M1 durante i test in Malesia sembra poi avergli ridato quel feeling e quella sicurezza che parevano ormai persi.

L'annuncio è stato dato pochi minuti tramite i canali social della Yamaha, ma anche lo stesso Lorenzo ha postato un breve video per spiegare i motivi che lo hanno portato alla scelta di tornare a vestire anche i panni del pilota vero e proprio.

"Dunque, dopo alcune settimane passate a pensarci, ieri ho deciso di partecipare al GP di Catalogna. Non vedo l'ora che arrivi e spero di vedervi tutti lì" ha detto Lorenzo.

E chissà che questo non possa essere solo il primo passo verso un possibile ritorno a tempo pieno sulla scena della MotoGP a partire dal 2021...

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
1/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
2/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
3/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
4/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
5/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
6/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
7/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Silvano Galbusera, Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
Silvano Galbusera, Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
8/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
9/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
10/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing Yamaha
Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing Yamaha
11/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
12/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
13/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing Yamaha
Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing Yamaha
14/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Silvano Galbusera, Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
Silvano Galbusera, Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
15/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing
16/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condividi
commenti
Ducati "recupera" le sue moto in Qatar con tre persone
Articolo precedente

Ducati "recupera" le sue moto in Qatar con tre persone

Articolo successivo

Ufficiale: MotoGP in Thailandia il 4 ottobre, anticipata Aragon

Ufficiale: MotoGP in Thailandia il 4 ottobre, anticipata Aragon
Carica i commenti