MotoGP
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
41 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
55 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
69 giorni
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
76 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
90 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
97 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
111 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
139 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
146 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
160 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
174 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
189 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
196 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
209 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
217 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
223 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
238 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
245 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
252 giorni

Test MotoGP Losail, Giorno 3: Morbidelli in vetta alle 17

condividi
commenti
Test MotoGP Losail, Giorno 3: Morbidelli in vetta alle 17
Di:
24 feb 2020, 14:12

Ottima prestazione del pilota della Yamaha Petronas, ma brillano anche le Suzuki, seconda e quarta. La Ducati prova una nuova carena con Petrucci, mentre Marquez torna sulla Honda 2019 per una comparativa.

Siamo arrivati a sole tre ore dalla conclusione dei test invernali della MotoGP e quindi prende forma la classifica dell'ultima giornata di prove in Qatar. La cosa curiosa è che davanti a tutti ora non c'è una moto factory, ma la Yamaha Spec A di Franco Morbidelli, che con il suo 1'54"157 è arrivato ad un soffio dalla miglior prestazione assoluta della tre giorni, fin qui realizzata ieri da Fabio Quartararo.

Nonostante abbia completato appena 7 giri, Alex Rins ha confermato il grande potenziale della Suzuki con il secondo tempo, staccato di 206 millesimi dalla vetta. E bisogna dire che le GSX-RR sembrano piuttosto in palla anche oggi, perché pure quella di Joan Mir occupa la quarta posizione a 658 millesimi.

Tra le due moto della grande S si è infilato Maverick Vinales, che con i suoi 32 giri è attualmente il pilota più attivo di questa terza giornata. Oltre a lui, sotto al muro dell'1'55" c'è anche Fabio Quartararo, che al momento occupa la quinta posizione con la Yamaha Petronas.

Per il momento è invece rimasto sopra a questa soglia Valentino Rossi, che con l'ultima delle M1 occupa la settima posizione, alle spalle di Danilo Petrucci. Il pilota di Terni è il primo tra i piloti Ducati e oggi ha portato al debutto una nuova veste aerodinamica della Desmosedici GP.

Ottavo tempo, con un secondo esatto di distacco per Marc Marquez. Nel box del campione del mondo è arrivata anche una delle RC213V in versione 2019 di Takaaki Nakagami: l'obiettivo di questa comparativa sarebbe quello di valutare se i problemi attuali sono dovuti esclusivamente alla moto nuova o in parte anche alla nuova gomma posteriore introdotta dalla Michelin.

A completare la top 10 troviamo poi le altre due Ducati di Andrea Dovizioso e Jack Miller, mentre bisogna scorrere la classifica fino all'11esimo posto per trovare la migliore delle KTM, quella di Pol Espargaro. Il fratello Aleix invece si trova in 16esima con la sua Aprilia, ma al momento ha messo insieme appena 11 giri.

Attardate le altre due Honda 2020 di Alex Marquez e Cal Crutchlow, che occupano rispettivamente la 15esima e la 18esima posizione, ad oltre 1"3. Ancora più indietro Pecco Bagnaia, fin qui solo 19esimo dopo essere stato tra i più veloci ieri. Bisogna segnalare poi una caduta senza conseguenze nell'ultimo settore di Iker Lecuona.

Test MotoGP Losail, Giorno 3 - I tempi alle 17 Locali

Pos Pilota Moto Tempo Giri
1 Franco Morbidelli Yamaha 1'54”157 17
2 Alex Rins Suzuki 1'54”363 7
3 Maverick Vinales Yamaha 1'54”736 32
4 Joan Mir Suzuki 1'54”835 12
5 Fabio Quartararo Yamaha 1'54”998 22
6 Danilo Petrucci Ducati 1'55”013 23
7 Valentino Rossi Yamaha 1'55”024 19
8 Marc Marquez Honda 1'55”157 15
9 Andrea Dovizioso Ducati 1'55”197 19
10 Jack Miller Ducati 1'55”206 28
11 Pol Espargaro KTM 1'55”214 25
12 Johann Zarco Ducati 1'55”310 28
13 Takaaki Nakagami Honda 1'55”495 10
14 Brad Binder KTM 1'55”514 27
15 Alex Marquez Honda 1'55”519 31
16 Aleix Espargaro Aprilia 1'55”552 11
17 Miguel Oliveira KTM 1'55”651 22
18 Cal Crutchlow Honda 1'55”652 27
19 Pecco Bagnaia Ducati 1'55”653 20
20 Tito Rabat Ducati 1'55”743 16
21 Iker Lecuona KTM 1'55”807 10
22 Bradley Smith Aprilia 1'57”653 17
Articolo successivo
Test MotoGP Losail, Giorno 3: solo 6 moto in pista alle 15

Articolo precedente

Test MotoGP Losail, Giorno 3: solo 6 moto in pista alle 15

Articolo successivo

Honda in crisi: Marquez ritorna sulla RC213V 2019

Honda in crisi: Marquez ritorna sulla RC213V 2019
Carica i commenti