MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
44 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
58 giorni
G
GP delle Americhe
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
72 giorni
G
GP d'Argentina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
86 giorni
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
100 giorni
G
GP di Francia
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
114 giorni
G
GP d'Italia
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
128 giorni
G
GP della Catalogna
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
135 giorni
G
GP di Germania
18 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
149 giorni
G
GP d'Olanda
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
156 giorni
G
GP di Finlandia
09 lug
-
12 lug
Prossimo evento tra
170 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
198 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
205 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
219 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
233 giorni
G
GP di Aragon
01 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
254 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
268 giorni
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
276 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
282 giorni
G
GP di Valencia
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
296 giorni

Test MotoGP Jerez, Giorno 2: la pista bagnata padrona alle 15

condividi
commenti
Test MotoGP Jerez, Giorno 2: la pista bagnata padrona alle 15
Di:
26 nov 2019, 14:29

Intorno all'ora di pranzo la pioggia ha iniziato a cadere sul tracciato andaluso, quindi non si sono più registrati miglioramenti. Al momento quindi si è anche ridotta di molto l'azione in pista.

La pioggia sembra aver rovinato i piani delle squadre di MotoGP nella seconda giornata dei test collettivi di Jerez de la Frontera, iniziando a cadere intorno all'ora di pranzo e rendendo praticamente inutile la sessione da lì in avanti.

La classifica è rimasta invariata, con Marc Marquez davanti a tutti in 1'37"820 e solamente pochi piloti hanno preso la via della pista con l'asfalto rimasto bagnato nonostante la comparsa di qualche raggio di sole.

Leggi anche:

Tra questi c'è stato, per esempio, Valentino Rossi, che ha voluto assaggiare il nuovo motore della Yamaha con la pista bagnata. Anzi, a dire il vero, tutte le M1 hanno preso la via della pista.

Oltre a loro si sono visti i due rookie della KTM, Iker Lecuona e Brad Binder, ma anche il collaudatore Ducati Michele Pirro, che è l'unico che sta continuando a girare anche in questo momento.

Ora resta da capire se ci potrà essere un miglioramento delle condizioni tale da permettere a squadre e piloti di riprendere a lavorare con regolarità o se il pomeriggio filerà via così senza troppa azione in pista.

Pos Pilota Moto Tempo Giri
1 Marc Marquez Honda 1’37”820 14
2 Alex Rins Suzuki 1’37”837 24
3 Joan Mir Suzuki 1’37”959 12
4 Maverick Vinales Yamaha 1’37”964 15
5 Fabio Quartararo Yamaha 1’37”973 26
6 Andrea Dovizioso Ducati 1’37”986 5
7 Franco Morbidelli Yamaha 1’38”100 19
8 Jack Miller Ducati 1’38”113 4
9 Pol Espargaro KTM 1’38”211 10
10 Valentino Rossi Yamaha 1’38”352 25
11 Andrea Iannone Aprilia 1’38”442 4
12 Danilo Petrucci Ducati 1’38”452 10
13 Cal Crutchlow Honda 1’38”674 14
14 Tito Rabat Ducati 1’38”813 24
15 Aleix Espargaro Aprilia 1’38”940 20
16 Sylvain Guintoli Suzuki 1’38”962 14
17 Alex Marquez Honda 1’39”224 36
18 Dani Pedrosa KTM 1’39”594 11
19 Michele Pirro Ducati 1’39”845 15
20 Iker Lecuona KTM 1’39”880 26
21 Bradley Smith Aprilia 1’39”884 28
22 Brad Binder KTM 1’39”943 35
23 Eric Granado Ducati 1’49”921 3
Articolo successivo
Pol Espargaró: “Meno fiducia sull’anteriore rispetto a Valencia”

Articolo precedente

Pol Espargaró: “Meno fiducia sull’anteriore rispetto a Valencia”

Articolo successivo

Espargaro: "Aprilia 2020? Una rivoluzione necessaria"

Espargaro: "Aprilia 2020? Una rivoluzione necessaria"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento Test di Novembre a Jerez
Sotto-evento Martedì
Location Circuito de Jerez
Autore Matteo Nugnes