Suzuki: sarà Guintoli il sostituto di Rins al Gran Premio di Francia

condividi
commenti
Suzuki: sarà Guintoli il sostituto di Rins al Gran Premio di Francia
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
04 mag 2017, 09:45

Il team nipponico ha scelto Sylvain Guintoli per sostituire l'infortunato Alex Rins a Le Mans. Il francese prenderà il posto di Tsuda, che correrà a Jerez e nei test post gara di lunedì.

Kevin Schwantz, Alex Rins, Team Suzuki MotoGP get well soon
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, con la squadra

Il team Suzuki di MotoGP dovrà fare a meno per le prossime due gare di Alex Rins, operato al polso nelle ultime ore dal dottor Xavier Mir a Barcellona dopo l'infortunio patito ad Austin.

L'indisponibilità del talento spagnolo, che nelle prime gare ha faticato a emergere, ha costretto Suzuki a nominare un nuovo pilota titolare che prenderà il suo posto. O meglio, due piloti titolari. A Jerez de la Frontera, prima gara europea della MotoGP, ci sarà Takuya Tsuda, così come nei test che saranno svolti il lunedì seguente alla gara.

Per l'appuntamento successivo previsto in Francia, a Le Mans, al posto del pilota giapponese ci sarà invece una vecchia conoscenza della MotoGP e della World Superbike: Sylvain Guintoli.

Il pilota transalpino correrà dunque in sella alla GSX-RR nella gara di casa perché disponibile: il calendario della British Superbike non collima con quello della MotoGP nel medesimo fine settimana, dunque Sylvain non avrà alcun problema a correre accanto ad Andrea Iannone.

"Voglio ringraziare Suzuki per avermi dato questa fantastica opportunità. E' davvero eccitante pensare che potrà correre sulla GSX-RR una delle moto più veloci al mondo", ha dichiarato Guintoli poco dopo l'annuncio ufficiale. "In più sarò davanti ai miei tifosi. Le Mans mi fa tornare in mente ricordi meravigliosi. Nel 2007, proprio in MotoGP, ho comandato la corsa per un po' di giri. Sarà difficile adattarsi alla maggior potenza della moto e alle gomme Michelin, ma darò il 100% per il team".

Davide Brivio, team manager Suzuki, ha aggiunto: "Per noi sostituire Alex con Sylvain è una grande opportunità, perché Guintoli è un pilota molto forte e ha grande esperienza nelle corse. Sia in Superbike che in MotoGP. E' un ex campione del mondo e sta già correndo per la Suzuki nel campionato britannico Superbike. Dunque fa già parte della famiglia Suzuki".

"Assieme a lui tenteremo di portare avanti lo sviluppo della GSX-RR anche nel corso della gara, così da consegnare ad Alex una moto migliore di quella che ha lasciato al momento dell'incidente. Speriamo di riuscire a farlo nel più breve tempo possibile".

Prossimo articolo MotoGP
Ezpeleta: "Valentino rimarrà nell'ambiente, ho già parlato con lui"

Previous article

Ezpeleta: "Valentino rimarrà nell'ambiente, ho già parlato con lui"

Next article

Iannone: "Nei test di lunedì proveremo cose nuove e interessanti"

Iannone: "Nei test di lunedì proveremo cose nuove e interessanti"
Load comments

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Francia
Location Le Mans Circuit Bugatti
Piloti Sylvain Guintoli
Team Team Suzuki MotoGP
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie