Suzuki pensa al futuro: ufficiale il rinnovo biennale di Mir

Suzuki, dopo Rins, rinnova il contratto anche a Mir e punta a un futuro luminoso con una coppia piloti giovane, di talento e tutta iberica.

Suzuki pensa al futuro: ufficiale il rinnovo biennale di Mir

Nel tempo della pandemia da COVID-19 il team Suzuki Ecstar, quello ufficiale della Casa giapponese, ha concesso il bis e, dopo aver ufficializzato il rinnovo di Alex Rins, ha fatto lo stesso con Joan Mir.

Il talentuoso spagnolo, 22enne e nativo di Palma di Maiorca, ha firmato un rinnovo di contratto di 2 anni e questo permetterà alla Suzuki di presentarsi anche nelle stagioni 2021 e 2022 con la stessa line up piloti di queste ultime 2 stagioni.

L'obiettivo del team è proseguire la crescita evidente dei propri piloti e arrivare a presentare una line up in grado di poter vincere il titolo nel corso dei prossimi anni.

"Siamo davvero molto felici di aver trovato un accordo con Joan Mir e di averlo con noi anche per i prossimi 2 anni", ha dichiarato Davide Brivio. "Siamo anche contenti di avere un team così giovane, con piloti così forti come Alex e Joan".

"Rinnovare con entrambi è sempre stato il nostro obiettivo. Questo ci permetterà di guardare al futuro con tanta fiducia. Vorrei ringraziare Joan per aver riposto ancora fiducia in noi, ma anche Suzuki Motor Corporation per supportare il team".

Queste invece le prime dichiarazioni di Joan Mir dopo aver rinnovato per 2 anni con la Suzuki: "Sono estremamente felice di aver rinnovato con Suzuki per 2 anni. Rinnovare è stata la miglior cosa che potesse capitarmi ed è un sogno che si realizza nuovamente".

"Eé davvero importante per me continuare con Suzuki perché avrò ancora più tempo per imparare, per mostrare il mio potenziale. 2 anni possono passare rapidamente, ma sono pronto per alzare il mio livello e sto lavorando ogni giorno per fare in modo che questo accada".

"Sono felice a livello personale perché ho un team molto forte attorno a me. Voglio davvero ringraziare tutti in Suzuki per la fiducia che hanno riposto in me, vedremo se riusciremo a centrare gli obiettivi che siamo in grado di cogliere".

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
1/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
2/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
3/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
4/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
5/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
6/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
7/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
8/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
9/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
10/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
11/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
12/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
13/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP, Iker Lecuona, Red Bull KTM Tech 3

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP, Iker Lecuona, Red Bull KTM Tech 3
14/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
15/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
16/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
17/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
18/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP, Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP, Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
19/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
20/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
21/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
22/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
23/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
24/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
25/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
26/26

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condividi
commenti
Rins: “Quando il tuo team dà tutto, non si può chiedere altro”

Articolo precedente

Rins: “Quando il tuo team dà tutto, non si può chiedere altro”

Articolo successivo

Rossi al team Petronas: le parti si avvicinano

Rossi al team Petronas: le parti si avvicinano
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Autore Giacomo Rauli