Stoner saluta Rossi: "Sei il valore aggiunto delle mie vittorie"

Casey Stoner ha voluto rendere omaggio a Valentino Rossi, che ieri ha annunciato il suo ritiro dalla MotoGP al termine della stagione 2021. "C'è tanto di cui godere nel tuo nuovo capitolo", ha detto l'australiano.

Stoner saluta Rossi: "Sei il valore aggiunto delle mie vittorie"

Casey Stoner è stato uno dei grandi rivali della carriera di Valentino Rossi. Forse è stato il primo di un livello talmente alto da metterlo in crisi non solo per una stagione o per una serie di fattori messi assieme in un determinato e breve lasso di tempo, ma per molto, molto di più.

Un duello, quello tra Rossi e l'australiano, che è stato vissuto dai due in pista, ma anche fuori, con dichiarazioni forti, una rivalità vera, a tratti anche aspra, tra due piloti di talento eccelso, di personalità differenti ma forti.

Due viaggi, quelli di Stoner e Valentino, che in MotoGP sono stati agli antipodi. L'italiano che ha passato 25 anni nel Motomondiale. L'altro, l'australiano, che ha detto basta troppo presto per i fan, troppo presto per chi ama la moto, ma non per lui. Non per chi non era più capace di sopportare una vita non fatta per lui.

In pista, Valentino e Caey, hanno regalato gare memorabili assieme. Una su tutte, al di là del risultato finale, rimane negli occhi la battaglia a Laguna Seca nel 2008. Oppure come non ricordare le forti dichiarazioni di Stoner dopo essere stato steso da Valentino al settimo giro del Gran Premio di Spagna: "La tua ambizione ha superato il tuo talento".

Insomma, i due non sono mai stati amici. Ma, in qualche modo, si sono sempre rispettati. Ognuno, al di là delle dichiarazioni a caldo, ha sempre riconosciuto il talento dell'altro. Ieri, con l'annuncio del ritiro di Valentino, Stoner ha voluto dedicare un tweet al suo rivale,

Belle parole, quelle di Stoner. Poche, ma sentite. Sincere. Risultato di un'operazione complicata, quella di due mai amici, ma che hanno regalato momenti indelebili del motorsport ed entrambi ne sono consapevoli.

"Sei stato senza dubbio uno dei miei grandi rivali. Tutto ciò che ho conquistato in MotoGP ha assunto più valore dal fatto che stessi correndo contro di te. Abbiamo avuto battaglie dure nel corso degli anni, e io ho imparato tantissimo da te. Spero di possa godere il prossimo capitolo della tua vita. C'è tanto di cui godere", ha scritto Stoner.

 
condividi
commenti
Pedrosa: “Ho bisogno di capire come sono le gare attuali”

Articolo precedente

Pedrosa: “Ho bisogno di capire come sono le gare attuali”

Articolo successivo

MotoGP, Stiria, Libere 1: Nakagami al top, indietro le Ducati

MotoGP, Stiria, Libere 1: Nakagami al top, indietro le Ducati
Carica i commenti