Spagna e Italia: 1 vittoria in 7 GP, cambia la geografia della MotoGP?
Prime
MotoGP Notizie

Spagna e Italia: 1 vittoria in 7 GP, cambia la geografia della MotoGP?

Di:

Nonostante occupino oltre il 70% dello schieramento di partenza della classe regina, italiani e spagnoli insieme hanno firmato appena una vittoria nei primi 7 GP del 2021. Tre li ha vinti la Francia, due l'Australia ed uno il Portogallo: la nuova ventata è anche geografica?

Nell'ultimo periodo si è parlato tanto del ricambio generazionale della MotoGP, ma a quanto pare la classe regina sta andando a modificare anche la sua geografia. L'ultimo ventennio ha vissuto soprattutto sulla dicotomia tra Italia e Spagna, che dal 2001 ad oggi si sono portate a casa 17 titoli (7 di Valentino Rossi, il primo in 500cc, e 10 per gli iberici divisi tra Marc Marquez, Jorge Lorenzo e Joan Mir), con le sole "intromissioni" di Nicky Hayden (2006) e Casey Stoner (2007 e 2011).

Tra le altre cose, anche le lotte iridate, più o meno serrate che siano state, negli ultimi anni hanno sempre visto un pilota italiano inchinarsi ad uno spagnolo: Rossi è stato battuto da Marquez nel 2014 e nel 2016, ma anche da Lorenzo nel tanto discusso 2015. Poi per tre anni di fila è stato Andrea Dovizioso a battagliare con Marc, uscendo sempre sconfitto. Lo scorso anno invece Franco Morbidelli si è arreso solo a Mir. Ma a questo si può aggiungere che l'ultima gara senza almeno un italiano o uno spagnolo nella top 4 risale addirittura al Gran Premio del Giappone del 2000. Un dato in più che fa capire quanto il dominio sia stato schiacciante negli ultimi 20 anni.

condividi
commenti

MotoGP 2021: gli orari TV di Sky, DAZN e TV8 del GP di Stiria

Terminata la lunga pausa estiva, la MotoGP torna in pista al Red Bull Ring nel fine settimana con tutta l'azione in pista che sarà in diretta su Sky e DAZN. Differite invece per gli spettatori di TV8 e TV8 HD.

Ecco come KTM ha portato una ricchezza di talenti in MotoGP Prime

Ecco come KTM ha portato una ricchezza di talenti in MotoGP

Formando una scala che va dalla Red Bull Rookies Cup alla MotoGP, KTM ha creato un flusso costante di grandi talenti nelle gare di gran premio che ha portato il marchio austriaco al successo che ci si aspetta dal marchio. Ecco come è andata.

MotoGP
1 ago 2021
Ecco perché il ‘gigante buono’ Petrucci mancherà alla MotoGP Prime

Ecco perché il ‘gigante buono’ Petrucci mancherà alla MotoGP

I giorni di Danilo Petrucci in MotoGP sembrano contati, KTM sta cercando di riorganizzare completamente il team Tech3 per il 2022. Anche se la stagione 2021 del ternano finora non è stata eccezionale, il gigante italiano è diventato segretamente un top runner in MotoGP nell'ultimo decennio e ha portato con sé una personalità di cui lo sport mondiale ne ha maggior bisogno.

MotoGP
28 lug 2021

Crutchlow sostituisce Morbidelli per le prossime tre gare

Cal Crutchlow sostituirà Franco Morbidelli nelle due gare in Austria e nel Gran Premio di Gran Bretagna, per permettere al pilota italiano di continuare il recupero dopo l’infortunio al ginocchio che ha richiesto un intervento chirurgico.

MotoGP
28 lug 2021

Miller: “Voglio vincere ancora e non cadere di nuovo”

Jack Miller, l’unico pilota Ducati che fino al momento è riuscito a imporsi nel 2021, pensa di disporre di una moto con cui può ottenere la costanza che cerca nella seconda parte di stagione.

MotoGP
27 lug 2021

Petronas: "Morbidelli ha il nostro OK per andare in Yamaha"

Razlan Razali, boss del team Petronas, ha spiegato di aver dato l'OK a Franco Morbidelli per cercare di approdare nel team Yamaha ufficiale nel 2022. Ora la palla passa alla VR46 e alla Casa di Iwata.

MotoGP
27 lug 2021
Quartararo fa il Marquez della Yamaha Prime

Quartararo fa il Marquez della Yamaha

Fabio Quartararo è l'unica nota positiva in casa Yamaha. Il francese è il vero dominatore di questa prima metà della stagione 2021 di MotoGP, con cinque pole e quattro vittorie che lo lanciano verso la conquista del titolo iridato. Gli altri tre piloti della casa giapponese, però, sono ben lontani dalla sufficienza...

MotoGP
25 lug 2021

Bagnaia: “Ducati deve migliorare se vogliamo puntare al titolo”

Secondo Pecco Bagnaia, Ducati ha bisogno di fare un passo in avanti con la moto del 2021 per lottare per il campionato in MotoGP.

MotoGP
23 lug 2021
La mamma di Rossi: "Non è uno che lascia le cose a metà"

Articolo precedente

La mamma di Rossi: "Non è uno che lascia le cose a metà"

Articolo successivo

Morbidelli: “C’è un po’ di tempesta per l’arrivo della VR46”

Morbidelli: “C’è un po’ di tempesta per l’arrivo della VR46”
Carica i commenti