MotoGP
02 ago
-
04 ago
Evento concluso
09 ago
-
11 ago
Evento concluso
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Prossimo evento tra
2 giorni
G
GP della Tailandia
04 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
16 giorni
G
GP del Giappone
18 ott
-
20 ott
Prossimo evento tra
30 giorni
G
GP d'Australia
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
37 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
44 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
58 giorni

Shell Advance Ducati, il lubrificante nato dalla collaborazione tra Shell e Ducati

condividi
commenti
Shell Advance Ducati, il lubrificante nato dalla collaborazione tra Shell e Ducati
Di:
18 set 2017, 14:42

Shell in occasione dell’estensione della partnership tecnica con Ducati per altri tre anni ha lanciato a luglio Shell Advance Ducati, il nuovo lubrificante studiato appositamente per le moto della Casa di Borgo Panigale.

La partnership tecnica tra Shell e Ducati taglierà così il traguardo dei 20 anni. Nel corso degli anni, la relazione tra Shell e Ducati si è intensificata - ha commentato in una nota Marco Brun, Country Chair di Shell Italia - abbiamo lavorato insieme per affrontare le sfide nel motorsport rendendo poi accessibili le innovazioni a tutti i clienti Ducati attraverso i nostri accordi di primo riempimento e post-vendita. Il nuovo olio co-branded Shell Advance Ducati completa e rafforza la nostra partnership”.

Shell e Ducati hanno iniziato a lavorare insieme nel 1999 nel Campionato Mondiale Superbike, per poi estendere la collaborazione quattro anni dopo anche al Campionato Mondiale MotoGP. Non ci vogliono troppe parole per descrivere i frutti dellafrutti della cooperazione, perché parlano i risultati con oltre 150 vittorie e 7 titoli mondiali tra MotoGP (2007) e Superbike (1999, 2001, 2003, 2004, 2006, 2008).

Le Desmosedici usate dal Ducati Team e dal Pramac Racing in MotoGP e le Panigale R dell’Aruba.it Racing - Ducati in Superbike utilizzano formulazioni speciali di Shell Advance.

Il nuovo Shell Advance Ducati è stato progettato per garantire la massima pulizia dei pistoni, proteggendo il motore dall'usura, assicurando prestazioni ottimali alle alte temperature. Si tratta di un lubrificante disponibile esclusivamente presso la rete ufficiale Dealer e Service Ducati in Italia, Stati Uniti e Canada, ma in futuro sarà esteso anche agli altri mercati.

Da oltre 100 anni Shell è leader nell’innovazione tecnologica dei lubrificanti grazie all’investimento di oltre 1 miliardo di dollari in Ricerca e Sviluppo, una cifra che supera quella di qualsiasi altra compagnia internazionale operante nel settore oil&gas. La ricerca si basa su tre pilastri: innovazione, applicazione delle tecnologie ai prodotti e partnership.

“Innovare significa per Shell pensare fuori dagli schemi per anticipare i bisogni dei clienti in tutti i campi in cui operiamo. Non esiste innovazione senza applicazione ai prodotti, dove l’impegno in Ricerca e Sviluppo si traduce in prodotti altamente performanti, di cui i clienti riconoscono immediatamente il valore e i benefici. Ha dichiarato Roberto Paganuzzi, Shell Technical Manager Europe. Shell vanta partnership tecniche di rilevanza globale che ci permettono di utilizzare appieno la nostra leadership tecnologica; testiamo i nostri prodotti rivoluzionari e innovativi nei laboratori di ricerca e in pista per trasferirli in prodotti unici per l’uso quotidiano su strada”.

Nello specifico settore dei lubrificanti, Shell può contare su vanta una storia di oltre 70 anni; le prime ricerche risalgono al 1940 e si sono sviluppate in modo continuativo fino a oggi. Shell possiede un portafoglio di oltre 250 brevetti nel settore e fornisce una gamma completa di prodotti per molteplici esigenze e applicazioni; 200 tecnici e ingegneri sono impegnati nella ricerca e sviluppo delle tecnologie applicate ai lubrificanti e migliaia di ore vengono dedicate ai test.

 

Shell Advance Ducati
Shell Advance Ducati

Photo by: Shell Motorsport

Articolo successivo
Stoner torna in sella alla Ducati MotoGP a Valencia

Articolo precedente

Stoner torna in sella alla Ducati MotoGP a Valencia

Articolo successivo

Valentino potrebbe fare un test a Misano domani, pioggia permettendo

Valentino potrebbe fare un test a Misano domani, pioggia permettendo
Carica i commenti