Crutchlow: "Tutti volevano rivedere Valentino davanti"

Il britannico crede ancora molto nel "Dottore", ma non lo vede pronto a battere Lorenzo ad armi pari

Crutchlow:
Cal Crutchlow non ha mai nascosto troppo di essere un sostenitore di Valentino Rossi. Anche quando il pilota pesarese attraversava il suo momento di crisi con la Ducati, il britannico della Yamaha Tech 3 ha sempre dimostrato grande rispetto nei suoi confronti. Per questo non ha avuto problemi a sottolineare quanto secondo lui ritrovare il "Dottore" nelle posizioni di vertice possa fare bene all'intero movimento della MotoGp, compresi i suoi avversari, che ritrovano un riferimento importante nella parte alta dello schieramento. "Valentino è ancora uno dei piloti più veloci sulla griglia di partenza, inoltre quest'anno sarà particolarmente motivato" ha detto l'ex campione della Supersport in un'intervista rilasciata a MotorCycleNews subito dopo i test di Sepang, che hanno segnato il vero ritorno di Rossi in Yamaha (chiuso in terza posizione, a circa 0"4 da Dani Pedrosa). "Penso che sarà difficile per lui riuscire a battere Lorenzo a parità di moto, ma credo anche che tornerà al top della sua forma. E questo sarà positivo perchè nell'ambiente tutti lo volevano rivedere davanti. Non solo i suoi fan, ma anche gli altri piloti. Lui rende eccittante la competizione al vertice, inoltre non vedo motivi per cui non dovrebbe tornare a vincere delle gare" ha aggiunto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi , Cal Crutchlow
Articolo di tipo Ultime notizie