MotoGP
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
18 giu
-
21 giu
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
12 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
19 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
32 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
39 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
47 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Canceled
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
67 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
75 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
82 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
96 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
102 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
103 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
110 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
124 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
131 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

Rossi: "Stesso problema delle altre Yamaha, ma 15 giri prima"

condividi
commenti
Rossi: "Stesso problema delle altre Yamaha, ma 15 giri prima"
Di:
22 set 2019, 17:50

Il "Dottore" sperava di lottare almeno per la top 5 oggi ad Aragon, ma ha accusato un calo repentino del grip posteriore che lo ha relegato all'ottavo posto. Anche le altre Yamaha hanno avuto lo stesso problema, ma 15 giri più tardi.

Aragon non è mai stata una pista amica per Valentino Rossi e la Yamaha, ma la gara di oggi è stata indubbiamente peggiore di quelle che erano le speranze della vigilia per il "Dottore".

Dopo aver fatto segnare il sesto tempo in qualifica, il pesarese nutriva l'ambizione di provare ad inserirsi nella battaglia per il podio, con la speranza che un paio di modifiche da provare nel warm-up potessero dare i frutti sperati.

La pioggia caduta nel corso della notte però ha bagnato l'asfalto e quindi i 20 minuti a disposizione questa mattina sono stati inutili. A questo si è sommata l'impossibilità delle M1 di fare la gara con la gomma soft al posteriore ed ecco che sono venuti fuori tutti gli ingredienti che hanno portato ad una gara deludente, conclusa solamente in ottava posizione.

 

"Sapevo che il podio sarebbe stato difficile. Mi sarei aspettato di più le altre due Yamaha, ma sia Miller che Dovizioso erano messi di passo. Ma soprattutto le Ducati riuscivano ad usare la gomma soft al posteriore e qui è un bel vantaggio. Noi ci abbiamo provato durante le libere, ma dopo un po' di giri eravamo in difficoltà" ha detto Valentino.

"Sinceramente, speravo di stare nei primi cinque. Con il passo che avevo nelle prove, ci potevo riuscire. Il problema è che oggi dopo cinque o sei giri ho iniziato a scivolare moltissimo con il posteriore e da un giro all'altro ho perso sette decimi. Da lì, la situazione è sempre peggiorata e quindi non avevo il passo per stare lì davanti con loro purtroppo" ha aggiunto.

Lo stesso calo della gomma posteriore lo hanno accusato anche le due M1 di Maverick Vinales e Fabio Quartararo, ma molti giri più tardi. Questo, per esempio, ha permesso allo spagnolo di battagliare per il podio con le Ducati fino all'ultimo giro.

"Il problema è che io ho avuto molte più difficoltà rispetto a Maverick e a Quartararo, che hanno avuto i miei stessi problemi, ma 15 giri dopo, verso la fine della gara. A me è successo prima e dobbiamo capire perché. Fortunatamente, partivo davanti, quindi nei primi giri ero riuscito a scavare un piccolo solco sul gruppetto dietro, quindi alla fine gli sono arrivato davanti. Noi con la gomma dura eravamo più preoccupati per l'inizio, invece ha cominciato a scivolare alla distanza".

Leggi anche:

Quando poi gli è stato domandato su cosa pensa di dover lavorare per avvicinarsi alle altre due Yamaha, ha proseguito: "Noi da Brno abbiamo cambiato molto sulla moto. Da lì sono stato più veloce ed abbiamo fatto qualche bella gara. Però abbiamo sempre sofferto sul fronte del grip dietro, dove sono più in difficoltà rispetto a Vinales e Quartararo. Dobbiamo capire come migliorare su questo aspetto: ci serve un'idea per capire come recuperare un po' di grip dietro".

Alla fine quindi Aragon si è confermata una pista difficile da digerire, ma ora c'è una buona occasione per voltare pagina, perché lo scorso anno le Yamaha se la cavarono piuttosto bene in Thailandia, dove si correrà tra due settimane.

"Questa pista è sempre stata ostica per noi e lo è stata anche quest'anno. Adesso ci aspettano delle belle gare: andiamo in Thailandia, dove nel 2018 siamo stati veloci io e la Yamaha. Non sono riuscito a salire sul podio, ma era stata una bella gara ed ero rimasto sempre attaccato ai migliori. Sarebbe bello ripetersi".

Informazioni aggiuntive di Oriol Puigdemont

Scorrimento
Lista

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Cal Crutchlow, Team LCR Honda

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Cal Crutchlow, Team LCR Honda
1/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
2/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
3/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
4/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
5/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
6/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
7/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
8/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
9/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
10/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
11/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
12/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
13/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
14/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
15/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
16/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
17/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
18/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
19/19

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
Petrucci: "Dovizioso si adatta meglio di me alle varie situazioni"

Articolo precedente

Petrucci: "Dovizioso si adatta meglio di me alle varie situazioni"

Articolo successivo

Fotogallery MotoGP: il Gran Premio d'Aragona vinto da Marquez

Fotogallery MotoGP: il Gran Premio d'Aragona vinto da Marquez
Carica i commenti