Rossi: "Misano sarà speciale, spero che i tifosi si divertano"

Il conto alla rovescia scorre lentamente, ma ormai il momento di fermarsi si avvicina sempre di più per Valentino Rossi, che questo fine settimana però vuole godersi la sua ultima Misano da pilota di MotoGP, sperando che i suoi tifosi si possano divertire con lui.

Rossi: "Misano sarà speciale, spero che i tifosi si divertano"

Questa volta ci siamo. Quella di domenica sarà davvero l'ultima Misano di Valentino Rossi in MotoGP e per il "Dottore" sarà sicuramente una grande emozione. Recentemente, ha ammesso che l'avvicinarsi del momento dell'addio inizia a farsi sentire e quindi quella del Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna non potrà che essere una grande festa davanti al suo pubblico.

La prima tappa sul tracciato romagnolo è stata avara di soddisfazioni per il pilota della Yamaha Petronas, che ha preso il via dal fondo dello schieramento e in gara non è riuscito a portarsi a casa neppure un punticino, chiudendo solamente 17esimo.

Riuscire a fare meglio, dunque, non dovrebbe essere particolarmente difficile, anche perché nei due giorni di test svolti dopo il GP aveva trovato delle soluzioni che gli avevano permesso di fare uno step. Tuttavia, questa volta ci sarà l'incognita legata alle temperature, che dovrebbero essere più basse rispetto al mese scorso.

Valentino Rossi, Petronas Yamaha SRT

Valentino Rossi, Petronas Yamaha SRT

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

"E' stato buono avere queste due settimane senza gare, dato che abbiamo vissuto alcuni momenti impegnativi, compreso il viaggio negli Stati Uniti, dove c'è stata una gara davvero impegnativa. Durante queste periodo mi sono allenato duramente a casa per essere sicuro di poter affrontare le ultime tre gare di questa stagione con la miglior condizione fisica possibile", ha detto Valentino nel preview diffuso dalla sua squadra.

"Questa seconda gara a Misano sarà più dura della prima, perché probabilmente ci sarà più fresco di un mese fa. Dobbiamo lavorare per dare il massimo, cercare di essere un po' più veloci rispetto alle ultime gare e mettere a punto le regolazioni per essere più competitivi", ha aggiunto.

Leggi anche:

Infine, ha inevitabilmente parlato dell'aspetto emotivo dell'ultima corsa a pochi chilometri dalla sua Tavullia: "La prima gara a Misano è stata già un momento molto emozionante per me e, naturalmente, questa sarà una gara speciale a casa e spero davvero che i tifosi italiani possano divertirsi".

condividi
commenti
Un meccanico della MotoGP sospeso per un test COVID falsificato
Articolo precedente

Un meccanico della MotoGP sospeso per un test COVID falsificato

Articolo successivo

Dovizioso: "Miglioramenti enormi, ma top 10 difficile"

Dovizioso: "Miglioramenti enormi, ma top 10 difficile"
Carica i commenti