MotoGP
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
14 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
21 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
34 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
41 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
49 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Canceled
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
69 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
77 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
84 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
98 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
104 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
105 giorni
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
112 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
126 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
133 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

Rossi: "L'importante è ritrovare il feeling con la moto e stare più avanti possibile"

condividi
commenti
Rossi: "L'importante è ritrovare il feeling con la moto e stare più avanti possibile"
Di:
4 lug 2019, 15:40

Dopo tre ritiri consecutivi, il Sachsenring si presenta come un appuntamento sulla carta favorevole per il "Dottore", che però pensa solo a ritrovare il feeling con la sua Yamaha, che è stato un po' smarrito nelle ultime uscite.

Valentino Rossi non si sbilancia alla vigilia del weekend del Sachsenring. Dopo tre ritiri consecutivi, cosa che non gli capitava dai tempi della Ducati, il pilota della Yamaha non ha voluto parlare di obiettivi per il Gran Premio di Germania, almeno dal punto di vista dei risultati.

Il primario, infatti, è quello di ritrovare il feeling giusto in sella alla sua M1, dopo che al Mugello e ad Assen gli è mancato completamente, salvo per i pochi giri fatti in Olanda prima della caduta. Lo scorso anno però chiuse in seconda posizione la gara tedesca, quindi può essere un buon terreno di caccia per lui e per la Yamaha.

"L'obiettivo? Non saprei. E' difficile da dire se si parla di posizioni. Però si capisce quasi subito se possiamo essere più competitivi e stare nei dieci in tutti i turni per fare direttamente la Q2" ha detto il "Dottor".

Leggi anche:

"Questa è una pista difficile, su cui è importante gestire anche le gomme, quindi ci saranno sicuramente degli alti e bassi per tutti. L'anno scorso però qui sono andato forte e penso di aver fatto una delle gare più belle dell'anno" ha proseguito.

Poi eccolo puntualizzare l'aspetto più importante: "La cosa più importante è ritrovare il feeling con la moto, perché Assen e Mugello sono stati due weekend difficili, nei quali sono andato sempre abbastanza piano. L'obiettivo quindi è di cercare di essere il più avanti possibile".

Quando poi gli è stato domandato se il problema è che gli manca un po' di feeling con l'avantreno, ha detto: "Non è proprio quello il problema, però non riesco a guidare bene e non riesco a fare le curve abbastanza forte a livello di percorrenza. E' più che altro un problema di bilanciamento".

Questo fine settimana ci sarà anche il debutto della MotoE, che nel paddock sembra aver generato parecchia curiosità: "Sono curioso. Penso che sia una cosa più adatta al prodotto, non la vedo ancora troppo pronta per il motorsport. Però bisogna iniziare, quindi siamo tutti curiosi di vederle, perché ci sono anche tanti piloti di esperienza e veloci".

Informazioni aggiuntive di Oriol Puigdemont

Scorrimento
Lista

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
1/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
2/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
3/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
4/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
5/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
6/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
7/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
8/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
9/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
10/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
11/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
12/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
13/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
14/18

Foto di: Miquel Liso

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
15/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
16/18

Foto di: Miquel Liso

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Moto2

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Moto2
17/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
18/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Articolo successivo
Dovizioso: "Palese quanto soffriamo a centro curva. Se miglioriamo tutto può succedere"

Articolo precedente

Dovizioso: "Palese quanto soffriamo a centro curva. Se miglioriamo tutto può succedere"

Articolo successivo

Che sfortuna Crutchlow: si infortuna ginocchio e tibia cadendo dalla bici!

Che sfortuna Crutchlow: si infortuna ginocchio e tibia cadendo dalla bici!
Carica i commenti