Rossi-Ducati: un sequel inatteso che offre la redenzione
Prime
MotoGP Analisi

Rossi-Ducati: un sequel inatteso che offre la redenzione

Di:

Un decennio dopo il primo legame con Ducati, in quello che si è rivelato essere un periodo sfortunato della sua carriera in MotoGP, Valentino Rossi ha unito nuovamente le forze con il marchio Borgo Panigale, questa volta come proprietario di un team. E il legame VR46/Ducati che inizierà il prossimo anno ha il potenziale per raddrizzare la parentesi negativa del 2011/2012.

Quello del Team VR46 di Valentino Rossi che diventerà una squadra satellite Ducati in MotoGP nel 2022 non è stato un annuncio inaspettato, dato che tutte gli indizi puntavano verso questo legame da qualche settimana.

Ciò che è inaspettato è il fatto che Valentino Rossi e Ducati stiano riallacciando il loro rapporto dopo che il passaggio del nove volte campione del mondo al marchio italiano nel 2011 si è rivelato un disastro totale: una partnership da sogno che si è trasformata in un incubo ed è crollata sotto il peso della mediocrità che caratterizzava la Desmosedici di quel periodo.

condividi
commenti

MotoGP | Perché i piloti perderanno 11 milioni di ingaggi nel 2022

Il totale degli ingaggi dei piloti della classe regina è diminuito significativamente negli ultimi quattro anni, principalmente a causa degli effetti della pandemia, ma anche per il nuovo modello a cui si ispirano le squadre.

MotoGP | Il 2022 della Honda è già iniziato con Bradl a Jerez

Il pilota tedesco è sceso in pista a Jerez con la nuova Honda RC213V nelle giornate dei test di Superbike. E' evidente come, dopo aver ottenuto la certezza di poter contare su Marc Marquez nei test di Sepang, la Casa giapponese non voglia lasciare nulla al caso.

MotoGP | Anteprima Aprilia: il ruggito della RS-GP 2022

La Casa di Noale ha diffuso un breve video della prima messa in moto della RS-GP 2022, della quale si può scorgere qualche forma nell'ombra in attesa di vederla in pista nei test di Sepang.

Oliveira: "La chiave è avere più costanza, il resto viene da sé"

Il pilota portoghese vuole riscattare un 2021 con troppi alti e bassi, dovuti anche all'infortunio al polso che lo ha condizionato dopo la pausa estiva, e crede che la KTM abbia le armi giuste per fare un altro step importante, non avendo mostrato tutto il reale potenziale che aveva un anno fa.

MotoGP
27 gen 2022

Binder: "Guidotti sarà un grande capo per KTM"

Brad Binder si appresta a disputare la sua terza stagione in MotoGP e punta a migliorare come pilota, oltre a lavorare sugli aspetti tecnici della moto che possono aiutarlo a progredire. Il sudafricano è pronto ad affrontare il 2022 con una KTM rinnovata al vertice che infonde fiducia al pilota.

MotoGP
27 gen 2022

Fernandez: "Devo capire la MotoGP, di obiettivi parleremo in Qatar"

Il pilota spagnolo della KTM Tech3 è uno dei rookie più attesi della MotoGP 2022, ma per il momento la parola d'ordine sembra essere imparare e non fissare troppi obiettivi in termini di risultati.

MotoGP
27 gen 2022

Gardner: “Impressionato dalla MotoGP, voglio diventare rookie del 2022”

Remy Gardner debutta quest’anno in sella alla KTM del team Tech 3, presentata oggi. L’obiettivo è chiaro: diventare miglior esordiente dell’anno. Il compito non sarà facile, ma il campione Moto2 in carica è pronto a dare battaglia, lavorando con la RC16, di cui è rimasto impressionato dalla velocità e dalla potenza nei primi test.

MotoGP
27 gen 2022

Fotogallery MotoGP | KTM svela le sue quattro RC16 per il 2022

Andiamo a scoprire più vicino la nuova arma della Casa di Mattighofen, la KTM RC16 2022 che sarà portata in gara dai piloti ufficiali Miguel Oliveira e Brad Binder, ma anche dai due rookie del team Tech3, Raul Fernandez e Remy Gardner.

MotoGP
27 gen 2022
Morbidelli: "Vorrei realizzarmi come pilota, ma non avere la vita di Marquez e Rossi"
Articolo precedente

Morbidelli: "Vorrei realizzarmi come pilota, ma non avere la vita di Marquez e Rossi"

Articolo successivo

Ezpeleta: "Nemmeno i piloti sono d'accordo sulle sanzioni"

Ezpeleta: "Nemmeno i piloti sono d'accordo sulle sanzioni"
Carica i commenti