Rivola: "Iannone? Chi ha troppo muscolo non prende anabolizzanti"

L'amministratore delegato di Aprilia Racing sottolinea a Il Corriere della Sera come la Casa di Noale creda nel pilota di Vasto, ma poi aggiunge: "Se dovesse essere fermato per 1-2 anni è chiaro che il rapporto finirebbe".

Rivola: "Iannone? Chi ha troppo muscolo non prende anabolizzanti"

Sono settimane calde a Noale. Aprilia attende la sentenza della Federazione Internazionale motociclistica riguardo il caso di Andrea Iannone, fermato dopo essere risultato positivo ad alcune analisi antidoping.

Andrea è una pedina molto importante per la Casa italiana, che si appresta a iniziare la stagione di MotoGP con i test ufficiali di Sepang previsti dal 7 al 9 febbraio. Ormai la stagione è alle porte e il rider di Vasto rischia di non essere a disposizione.

Massimo Rivola, amministratore delegato di Aprilia Racing, in un'intervista rilasciata a Il Corriere della Sera, ha parlato proprio di questa eventualità, sottolineando però come Aprilia sia vicina e creda nel suo pilota.

"Aprilia è vicina al sui pilota. Assolutamente. Tante volte ci facciamo influenzare: 'Iannone positivo è normale perché fa le pubblicità d’intimo, è palestrato, e si fa vedere a torso nudo'. Ma non è così".

"L’anno scorso al primo test l’ho messo sulla bilancia e gli ho detto: 'Non ci siamo. Aleix Espargarò (il compagno di squadra, ndr) pesa 10 kg meno di te. Devi metterti a dieta, cambiare allenamento'. Già a luglio aveva perso 6,5 kg lavorando sodo. Perché avrebbe dovuto prendere anabolizzanti se doveva dimagrire?".

"Sarei sorpreso se non venisse penalizzato perché credo che la Federazione debba sottostare ai codici della Wada. Se dovesse essere fermato per 1-2 anni è chiaro che il rapporto finirebbe. Se invece dovesse prendere una reprimenda o tre mesi vorrebbe dire averne riconosciuto l’innocenza" pur sanzionato".

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
1/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
2/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
3/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
4/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
5/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
6/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
7/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
8/40

Foto di: Srinivasa Krishnan

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
9/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
10/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
11/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
12/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
13/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
14/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
15/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
16/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
17/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini, Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Bradley Smith, Aprilia Racing Team Gresini, Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
18/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
19/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
20/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
21/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
22/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
23/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
24/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
25/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
26/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
27/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
28/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
29/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
30/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
31/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
32/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
33/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
34/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
35/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini, corre in pit lane

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini, corre in pit lane
36/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
37/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
38/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
39/40

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
40/40

Foto di: MotoGP

condividi
commenti
Zarco si ispira a Lorenzo per la sua sfida in Ducati

Articolo precedente

Zarco si ispira a Lorenzo per la sua sfida in Ducati

Articolo successivo

Sorpresa Yamaha: Vinales rinnova fino al 2022. Ora Vale o Fabio?

Sorpresa Yamaha: Vinales rinnova fino al 2022. Ora Vale o Fabio?
Carica i commenti