Rins riceve l’ok dai medici: correrà al Sachsenring

Alex Rins ha ricevuto il via libera dai medici dopo essersi sottoposto ad una visita di controllo a Barcellona e viaggerà in Germania, dove dovrà ricevere l’ok definitivo giovedì.

Rins riceve l’ok dai medici: correrà al Sachsenring

Alex Rins è caduto il giovedì del Gran Premio di Catalogna mentre si allenava in bicicletta in pista, fratturandosi il braccio. Il pilota Suzuki è stato costretto a operarsi e ha così saltato l’appuntamento di casa, a Barcellona. Dopo un recupero rapido, lo spagnolo ha svolto una visita medica di controllo questa mattina e i medici gli hanno dato l’ok per recarsi al Sachsenring, dove questo fine settimana avrà luogo il GP di Germania.

Giovedì, quando già sarà in circuito, il medico incaricato dell’impianto tedesco e il responsabile medico della MotoGP Angel Charte, dovranno confermare che il pilota spagnolo sarà idoneo per scendere in pista venerdì per le prima prove libere del weekend.

Rins era caduto lo scorso 3 giugno mentre girava in bicicletta al Circuit de Barcelona. A causa di una distrazione, era andato ad impattare contro un veicolo che si trovava in pista. Nella caduta, il pilota Suzuki aveva rimediato la frattura del radio della mano destra ed era stato trasportato all’Hospital Universitario Dexeus, dove il dottor Xavier Mir aveva confermato la lesione e raccomandato di operarsi il giorno dopo.

“Rins è stato sottoposto ad un fissaggio con viti cannulate a compressione minimamente invasiva”, aveva spiegato il Dottor Mir, che non aveva escluso l’ipotesi di vederlo tornare in pista al Sachsenring. Questo stesso mercoledì, Alex Rins è stato visitato proprio alla Clinica Dexeus, dove è stato riscontrato una buona evoluzione del processo di riabilitazione e ha così ricevuto l’ok.

Già domenica scorsa il pilota Suzuki aveva ricevuto il permesso di salire in moto e verificare lo stato del braccio infortunato, come lui stesso aveva affermato sui propri canali social. A causa dell’infortunio, Rins ha saltato il Gran Premio di Catalogna della MotoGP e questo è stato il suo quinto zero consecutivo dopo essere caduto nelle quattro gare precedenti: Portimao, Jerez, Le Mans e Mugello.

Rins, che non finisce una gara dallo scorso 4 aprile a Doha, è attualmente 15esimo nella classifica generale con soli 23 punti, avendo tagliato il traguardo solo nelle prime due gare della stagione, entrambe disputate in Qatar, dove ha chiuso sesto e quarto rispettivamente.

 
condividi
commenti
Rossi: "Spero di continuare bene in Germania"

Articolo precedente

Rossi: "Spero di continuare bene in Germania"

Articolo successivo

Simulazione MotoGP: in Sassonia che stress alla spalla sinistra

Simulazione MotoGP: in Sassonia che stress alla spalla sinistra
Carica i commenti