Rins: "Quando sono tornato ai box dopo la caduta, non capivo neanche dove fossi"

condividi
commenti
Rins:
Germán Garcia Casanova
Di: Germán Garcia Casanova
Tradotto da: Matteo Nugnes
17 nov 2018, 17:47

Il pilota della Suzuki ha ottenuto il suo miglior risultato in qualifica in questa stagione e domani scatterà dal secondo posto in griglia a Valencia.

Un tempo di 1'31"380 ha permesso ad Alex Rins di guadagnarsi il secondo posto sulla griglia di partenza del Gran Premio della Comunità Valenciana.

Il pilota della Suzuki è caduto nel finale della FP4, la sessione di prove libere che si conclude prima delle qualifiche. Ma Rins ha avuto il tempo per recuperare durante la Q1, dopo essersi qualificato direttamente per la Q2.

Nella Q2 è stato poi velocissimo, riuscendo a chiudere a soli 68 millesimi dalla pole firmata da Maverick Vinales.

"E' stata una buona giornata, senza dubbio" ha detto con soddisfazione il pilota di Barcellona.

"L'incidente nella FP4 non è stato molto pesante, ho perso l'anteriore, ma quando sono entrato nella sabbia ho iniziato a girare come una lavatrice. Quando sono arrivato ai box non capivo neanche dove fossi, se a casa o in circuito" ha spiegato Rins.   

Leggi anche:

"Ma ho cercato di rimanere calmo e fare la mia Q2 senza pensare agli altri. Nella prima uscita non mi aspettavo di essere così avanti ed è andata molto bene, meglio del previsto".

Dopo aver cambiato la gomma (una posteriore morbida nuova), il catalano ha fatto un giro quasi perfetto, che gli è valso il secondo miglior tempo.

"Siamo molto vicini alla pole e cercheremo di fare del nostro meglio in gara".

"Sono felice di come stiamo concludendo la stagione, non mi aspettavo questa prima fila. Magari un podio o una bella gara, ma non la prima fila. E' un risultato reale, sull'asciutto, ma siamo stati veloci anche sull'asciutto" ha detto.

"Dobbiamo migliorare un po', perché penso che Dovizioso, Petrucci e Marquez abbiano qualcosa più di noi, ma una volta che sono lì davanti, posso stare con loro. Se la gara sarà sul bagnato, dipenderà dalla quantità di acqua che troveremo in pista. In ogni caso mi sento più a mio agio se è molto bagnato".

"Essere davanti sicuramente sarebbe positivo per avere meno acqua sollevata dagli altri. Per questo partire più avanti possibile era uno degli obiettivi, perché qui possiamo sognare la vittoria. Dobbiamo dare tutto, ma è quello per cui siamo qui".

Vinales, che scatta dalla pole position, non ci ha abituati a grandi partenze in questa stagione. Rins, dunque, potrebbe ritrovarsi nella situazione inedita di essere al comando nelle prime fasi.

"La strategia è cercare di partire il meglio possibile. Maverick di solito non ci riesce, ma forse la pole sarà una motivazione in più. Io farò solo del mio meglio". 

 
Scorrimento
Lista

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
1/13

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
2/13

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
3/13

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
4/13

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
5/13

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
6/13

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
7/13

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
8/13

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Bradley Smith, Red Bull KTM Factory Racing

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Bradley Smith, Red Bull KTM Factory Racing
9/13

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
10/13

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
11/13

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
12/13

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

Ganador de la pole Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, segundo lugar Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, tercer lugar Andrea Dovizioso, Ducati Team

Ganador de la pole Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, segundo lugar Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, tercer lugar Andrea Dovizioso, Ducati Team
13/13

Foto di: Gold and Goose / LAT Images

 

Articolo successivo
Valentino scherza: "C'è una Yamaha sola che va... No, Maverick è stato più bravo"

Articolo precedente

Valentino scherza: "C'è una Yamaha sola che va... No, Maverick è stato più bravo"

Articolo successivo

Petrucci: "Domani non ho niente da perdere: se c'è da rischiare, lo farò!"

Petrucci: "Domani non ho niente da perdere: se c'è da rischiare, lo farò!"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Valencia
Location Valencia
Piloti Alex Rins
Autore Germán Garcia Casanova