Rins operato al braccio: probabile rientro al Sachsenring

Alex Rins è stato operato nella giornata di oggi per ridurre la frattura al radio del braccio destro rimediata in una caduta in bicicletta avvenuta ieri in pista mentre si allenava in bicicletta. Il pilota Suzuki punta a rientrare al Sachsenring, in programma tra due settimane.

Rins operato al braccio: probabile rientro al Sachsenring

La griglia di partenza del Gran Premio di Catalogna vedrà un grande assente: parliamo di Alex Rins, costretto a saltare la gara di casa per un infortunio rimediato proprio alla vigilia dell’appuntamento di Barcellona. Caduto in bicicletta nella giornata di giovedì mentre si allenava in pista, ha rimediato la frattura del radio del braccio destro, lesione che ha costretto ad un intervento chirurgico.

Il pilota Suzuki è stato dunque costretto a dare forfait per il gran premio di questo fine settimana a causa dell’entità dell’infortunio. La caduta infatti ha provocato, oltre alla frattura del braccio, una contusione al polso destro e un impatto alla testa. Per questo è stato portato immediatamente all’Ospedale Universitari Dexeus di Barcellona, dove ha svolto tutti gli esami che hanno portato alla decisione di intervenire.

Nella giornata di oggi Rins è stato operato per ridurre la frattura al braccio destro dallo staff medico dell’ormai celebre Dottor Xavier Mir. L’intervento si è concluso con successo e si pensa che i tempi di recupero permettano al pilota di rientrare in tempo per il Gran Premio di Germania, che verrà disputato al Sachsenring fra due settimane.

Leggi anche:

Al termine dell’intervento, il Dottor Mir ha dichiarato: “Oggi Alex Rins si è sottoposto ad una fissazione con viti cannulate a compressione minimamente invasiva. Se non ci sono complicazioni, credo che sarà pronto ad iniziare il recupero già dal prossimo lunedì. Non escludiamo inoltre la possibilità che possa correre tra due settimane al Sachsenring”.

Anche Alex Rins si è espresso dopo l’operazione: “L’intervento è andato bene e sto già pensando al mio recupero per tornare il prima possibile al 100%. Questa cosa mi ha lasciato un po’ di amaro in bocca e mi scuso con il team per non poter gareggiare come avremmo voluto questo weekend. Lo scorso anno abbiamo ottenuto un grande risultato con entrambe le moto sul podio ed è un peccato che non possiamo farlo anche quest’anno. L’operazione di oggi spero che richieda il minor tempo di recupero possibile, per questo abbiamo deciso di intervenire. Farò del mio meglio per rientrare al Gran Premio di Germania. Ringrazio tutti per i messaggi di sostegno”.

L’obiettivo di Rins dunque è tornare già al prossimo appuntamento, per poter invertire la rotta di un inizio di stagione particolarmente complicato: caduto nelle ultime quattro gare disputate, è solamente 13esimo in classifica con 23 punti e una collezione di zeri che non lo soddisfano. Cercava il riscatto a Barcellona, la sua pista di casa, ma l’obiettivo è rimandato al Sachsenring, se sarà in forma.

condividi
commenti
Márquez: “Anche se fossi in piena forma, farei fatica a vincere”
Articolo precedente

Márquez: “Anche se fossi in piena forma, farei fatica a vincere”

Articolo successivo

Fotogallery MotoGP: le prove libere del GP di Catalogna

Fotogallery MotoGP: le prove libere del GP di Catalogna
Carica i commenti