MotoGP
25 mar
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
35 giorni
G
GP d'Argentina
08 apr
Postponed
G
GP delle Americhe
15 apr
Postponed
G
GP del Portogallo
16 apr
Prossimo evento tra
49 giorni
G
GP di Spagna
29 apr
Prossimo evento tra
62 giorni
G
GP di Francia
13 mag
Prossimo evento tra
76 giorni
G
GP d'Italia
27 mag
Prossimo evento tra
90 giorni
G
GP della Catalogna
03 giu
Prossimo evento tra
97 giorni
G
GP di Germania
17 giu
Prossimo evento tra
111 giorni
G
GP d'Olanda
24 giu
Prossimo evento tra
118 giorni
G
GP di Finlandia
08 lug
Prossimo evento tra
132 giorni
G
GP d'Austria
12 ago
Prossimo evento tra
167 giorni
G
GP di Gran Bretagna
26 ago
Prossimo evento tra
181 giorni
G
GP di Aragon
09 set
Prossimo evento tra
195 giorni
G
GP di San Marino
16 set
Prossimo evento tra
202 giorni
G
GP del Giappone
30 set
Prossimo evento tra
216 giorni
G
GP d'Australia
21 ott
Prossimo evento tra
237 giorni
G
GP di Malesia
28 ott
Prossimo evento tra
244 giorni
G
GP di Valencia
11 nov
Prossimo evento tra
258 giorni

Rins: “Mir sta facendo una grande stagione, non sbaglia nulla”

Alex Rins non ha potuto vincere a MotorLand come domenica scorsa, ma ha disputato una grande gara conclusa in seconda posizione che lo tiene ancora in lotta per il campionato.

condividi
commenti
Rins: “Mir sta facendo una grande stagione, non sbaglia nulla”

Dopo la vittoria della scorsa settimana ed il secondo posto di oggi nel Gran Premio di Teruel, Alex Rins ha raccolto molti punti che gli permettono di essere ancora in lotta per il campionato, anche se il suo compagno di squadra Joan Mir continua a non commettere errori e ha chiuso la gara in terza posizione, completando la terza doppietta Suzuki sul podio in questa stagione. 

Rins ha corso tutta la gara stando a meno di un secondo dal leader, Franco Morbidelli, ma non è riuscito a mettergli le ruote davanti, dovendo chiudere in seconda posizione: "Abbiamo dato tutto, solo che Franco è stato troppo forte. Ho girato molto di più in 1'48" rispetto alla scorsa settimana e credevo che a Morbidelli crollasse un po' la gomma posteriore negli ultimi giri, ma l'ha mantenuta molto bene. Sono stato dietro di lui, ma non sono mai arrivato ad insidiarlo". 

A differenza di Morbidelli, che ha montato la media sia all'anteriore sia al posteriore, Rins ha optato per due morbide: "A metà gara, la scelta della morbida davanti e dietro mi ha un po' penalizzato, perché la moto si muoveva un po'. Ho perso un po' da Franco, pensavo di poter recuperare nel finale, ma poi è stato impossibile farlo". 

Dopo questo secondo posto, Rins è ora a 32 punti dal leader della classifica, il suo compagno di squadra Joan Mir: "Abbiamo ricucito il distacco di quattro punti, che sono importanti. Voglio fare i complimenti a Joan, che sta facendo una grande stagione. Il ragazzo non sbaglia nulla! Mancano tre gare ed in queste daremo tutto!". 

Ora il mondiale si ferma per una settimana prima di affrontare l'ultima tripletta della stagione, che inizierà con il doppio appuntamento di Valencia per concludersi con la gara di Portimao. In queste tre gare ci saranno in gioco 75 punti: "La pista di Valencia è piccola, mi piace, quindi vediamo di avvicinarci ancora un po' alla vetta della classifica". 

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
1/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
2/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
3/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
4/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
5/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
6/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
7/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Los 3 primeros clasificados Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, ganador de la pole Takaaki Nakagami, Team LCR Honda, Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Los 3 primeros clasificados Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, ganador de la pole Takaaki Nakagami, Team LCR Honda, Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
8/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Los 3 primeros clasificados Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, ganador de la pole Takaaki Nakagami, Team LCR Honda, Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Los 3 primeros clasificados Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, ganador de la pole Takaaki Nakagami, Team LCR Honda, Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
9/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
10/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
11/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
12/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
13/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
14/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
15/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
16/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
17/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
18/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
19/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
20/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
21/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
22/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
23/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
24/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
25/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
26/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, Andrea Dovizioso, Ducati Team, Joan Mir, Team Suzuki MotoGP, Alex Márquez, Repsol Honda Team, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, Andrea Dovizioso, Ducati Team, Joan Mir, Team Suzuki MotoGP, Alex Márquez, Repsol Honda Team, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
27/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
28/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
29/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
30/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
31/31

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

 

Mir: "Abbiamo la velocità per lottare per il titolo"

Articolo precedente

Mir: "Abbiamo la velocità per lottare per il titolo"

Articolo successivo

Quartararo: “Felice di lasciare Aragon, puntiamo su Valencia”

Quartararo: “Felice di lasciare Aragon, puntiamo su Valencia”
Carica i commenti