MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso

Rins: "Il nostro ritmo con le gomme di 20-25 giri è incredibile"

condividi
commenti
Rins: "Il nostro ritmo con le gomme di 20-25 giri è incredibile"
Di:
7 feb 2019, 17:34

Alex Rins continua a stupire nei test in Malesia ed anche nella seconda giornata si è confermato in seconda posizione con la sua Suzuki.

Vedere Alex Rins tra i primi alla conclusione delle giornate di test collettivi sta già diventando un'abitudine. Il catalano ha concluso il 2018 in grande forma ed ha ricominciato il 2019 nello stesso modo, mostrandosi particolarmente a suo agio nel ruolo di leader del box Suzuki.

La Casa di Hamamatsu sta per vivere una stagione chiave, nella quale spera di riuscire a battagliare al vertice più costantemente, con la speranza di inserirsi nella battaglia per la vittoria con Honda, Ducati e Yamaha. E secondo il pilota di Barcellona, le cose stanno rispettando le tabelle di marcia.

"Abbiamo migliorato la moto rispetto a quella con cui abbiamo corso qui" ha detto Rins, facendo riferimento alla gara dello scorso novembre. "Non parliamo di un secondo, ma di qualche decimo. La cosa più importante è che il ritmo con le gomme di 20-25 giri è incredibile".

Leggi anche:

Rins oggi ha provato anche una nuova carena, a cui la Suzuki ha lavorato nel corso dell'inverno e che riproverà domani, insieme ad una piccola evoluzione del telaio.

"Abbiamo provato una nuova carena che offre più sostegno sull'anteriore, con meno impennate. Abbiamo fatto uno step anche a livello di velocità di punta ed un pochino di elettronica. Domani avrò un nuovo telaio e spero di essere un po' più veloce. E' un'evoluzione di quello attuale" ha spiegato.

Grazie alle novità introdotte qui, la Suzuki ha trovato un piccolo miglioramento anche sul fronte della velocità di punta.

"Il motore ha un po' più di potenza, siamo stati veloci anche sul rettilineo grazie alla nuova carena, perché la ruota anteriore rimane più incollata all'asfalto e questo mi rende sicuro e mi permette di entrare in curva più veloce" ha detto.

Il pilota della Suzuki ha detto infine che non vuole grandi cambiamenti sulla GSX-RR, ma alcune piccole evoluzioni sul pacchetto che ha già a disposizione.

"Non abbiamo bisogno di provare grandi cambiamenti, ma solo di piccoli aggiornamenti che ci possono dare più costanza".

Scorrimento
Lista

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
1/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
2/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
3/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
4/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
5/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
6/15

Foto di: Suzuki

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
7/15

Foto di: Suzuki

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
8/15

Foto di: Suzuki

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
9/15

Foto di: Suzuki

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
10/15

Foto di: Suzuki

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Joan Mir, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Joan Mir, Team Suzuki MotoGP
11/15

Foto di: Suzuki

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
12/15

Foto di: Suzuki

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
13/15

Foto di: Suzuki

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
14/15

Foto di: Suzuki

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP
15/15

Foto di: Suzuki

Articolo successivo
Vinales: "Sembra che la M1 2019 abbia recuperato il DNA Yamaha!"

Articolo precedente

Vinales: "Sembra che la M1 2019 abbia recuperato il DNA Yamaha!"

Articolo successivo

Test MotoGP Sepang, Giorno 3, Ore 14: Petrucci guida il poker Ducati a tempo di record!

Test MotoGP Sepang, Giorno 3, Ore 14: Petrucci guida il poker Ducati a tempo di record!
Carica i commenti